Utente 504XXX
Buonasera, sono Martina e ho 25 anni! Premetto di avere un bel fisico, e di fare attività sportive regolari.
Da qualche giorno, ho sospeso gli allenamenti perché durante il riposo ho avuto 3 diversi episodi.
Mentre ero stesa, il cuore ha cominciato a battere in modo eccessivo senza, il mio Watch ha preso la misurazione di 215btm.
L’altra mattina invece mentre ero al parco a fare Jogging, ho avuto appannamento della vista e capogiro.
L’ultimo episodio risale a questa mattina mentre mi trovavo in ascensore, ho avuto come la sensazione di un arresto cardiaco, come se il cuore smettesse di battere, e poi riprendesse con tre bei sussulti nel petto (gli avvertiti fra i due seni).
Volevo un consulto, perché dato il mio lavoro non ho quasi mai tempo per recarmi ad una visita ospedaliera!

Cordialmente, Martina! Grazie in anticipo per le risposte

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei deve invece eseguire alcuni esami: un ECG basale, un ecocolordoppler cardiaco, un Holter cardiaco ed un ECG sotto sforzo.
Puo darsi che lei abbia degli episodi di tachiaritmia che vanno indagati

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 504XXX

Buongiorno Dott. Cecchini! Intanto la ringrazio, per la sua cordiale risposta. Essendo a conoscenza che un consulto in scritto non sostituisce una visita medica, mi permetto di rubarle qualche informazione in più. (a lei o altri che risponderanno). Ringraziando anticipatamente.
Quindi posso essere soggetta ad una malattia cardiaca? Alla mia giovane età? È possibile?
Se si trattasse (come ipotizzato) di episodi di tachiaritmia, va ricercata una concausa cardiaca? Quali metodi vengono applicati in caso di tachiaritmia? I rischi di una malcuranza di tale patologia?

Cordialmente Ringrazio, Martina!

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
I sintomi che lei riferisce possono essere correlati, come le dicevo a tachicardie parossistiche sopraventricolari che occorre prima dimostrare.
Queste aritmie sono frequenti in soggetti giovani e , se evidenziate e confermate , vengono trattate o con farmaci o con altri sistemi.
I rischi di tali aritmie sono molto bassi, ma incidono sulla qualita' di vita.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 504XXX

Ringrazio nuovamente per la cordiale risposta!
Le rubo (se possibile), un’ultima indiscrezione riguardo alle visite suggerite nel messaggio di testo precedente.
Siccome sono un po’ timida, volevo conoscere l’iter delle visite; ovvero durante ECG basale, ECG sotto sforzo, Holter ed ecocolodoppler è necessario che durante la visita debba togliere il reggiseno?

Cordialmente, Martina !

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
certamente si

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 504XXX

Oddio, non credo che riuscirò a sconfiggere la timidezza.
A maggior ragione, se si trattasse di un cardiologo di sesso maschile.
Saluti, Martina.

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Beh, sinceramente penso che le convenga vincere la timidezza e farsi visitare, dia retta.

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza