Utente 493XXX
Buongiorno, ieri ho eseguito una visita con ECG in seguito a pressione bassa con battiti tra i 90/100. L'ecg riporta frequenza 91,pr 142,qrsd 108,Qt 355,Qtc 437, asse p 57 , qrs 44 ,t 30 la cardiologa ha poi aggiunto eoc: ACP,toni netti,pause libere, ECG: RS,FC 91, asse equilibrato, bbdx incompleto, nei limiti la fase di ripolarizzazione ventricolare. E mi ha consigliato di ripetere l'holter Delle 24h. Sono molto preoccupata perché non mi ha rassicurata affatto,dice che è anomalo 91 di frequenza a 30 anni, e inoltre cosa significa bbdx incompleto? Premetto che ho fatto diversi esami tra cui l'eco che ha rilevato solo lieve insufficienza e una retroflessione dei lembi valvolari mitralici.soffro da 2 anni di reflusso a causa di un ernia iatale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
I valori di frequenza sono normali. Il BBdx incompleto è di frequente riscontro in soggetti sani.
La descrizione dell eco non è chiara ...ha un prolasso mitralico?

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 493XXX

La cardiologa mi ha detto che non è un vero e proprio prolasso ma solo una retroflessione dei lembi valvolari

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
In ogni caso i valori di frequenza che ha segnalato sono normali, specie con questi caldi.

Beva abbondantemente , circa due litri di acqua al di

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 493XXX

Grazie mille,mi ha tranquillizzata

[#5] dopo  
Utente 493XXX

Scusi ancora il disturbo, ma sempre più spesso, soprattutto al mattino ho dolore tra la spalla sinistra e sopra il petto, può essere correlato ad un disturbo cardiaco?

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non vedo perche'.
Probabilmente e' un dolore muscolare.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza