Utente 506XXX
Salvs ho 20anni e vorrei raccontare quello che mi è successo.
Ieri era una giornata tranquilla, ero rilassato sul divano, decido di alzarmi per andare a bere qualcosa e qui nasce il problema, appena mi alzo nemmeno due passi sento il cuore che da battere veloce, rallenta di colpo Con battiti abbastanza forti e sensazione di leggero svenimento, oppressione al collo e vista offuscata, fuori fuoco, durato tutto qualche secondo... Allora preoccupato mi reco in ospedale, dove il cardiologo mi dice che risulta un blocco di branca destro incompleto e un pr corto, inoltre mi ha fatto un Ecocardiogramma che a detta sua è perfetto.
Poi mi ha spiegato che al cuore ci sono molti tipi di aritmia e lui mi ha detto che la mia poteva essere un run ventricolare a detta dei sintomi.
Ora voglio capire una cosa, in passato per vari motivi di lavoro e di sport ho effettuato ecg ma non è mai risultato un blocco di branca, forse il pr corto mi è già stato riscontrato ma non ricordo per certo.
Una settimana fa effettuai un holter cardiaco andato bene con solo qualche doppietta atriale e una singola ventricolare.
Faccio holter ogni anno per questioni di lavoro.
Però non avevo sintomi da questo holter.
Ora vorrei capire qualcosa
Come mai il blocco di branca è apparso all improvviso? E da incompleto può diventare completo?
Cos'è il pr corto?
Ed è vero che probabilmente ho avuto un run ventricolare?
Come dovrei comportarmi?
Ringrazio in anticipo della riposta e spero mi possiate aiutare a capire meglio.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Un BBdx incompleto, rientrando nella normalita', spessop non viene neppure segnalato da molti cardiologi.
Il PR corto anch'esso e' una caratteristica molto frequente che non destab alcuna preoccupazione.

Parlare di un run ventricolare basandosi sui sintomi e' veramente sciocco e spero vivamente che non l'abbia detto davvero un medico

L' ECG e' come un film e va visto per sapere se sia bello o brutto, non ci si puo' certo fare un'idea in base a cio' che pensano gli altri.
Se vuole me lo puo' inviare alla mia posta elettronica a patto che sia completo di nome e cognome data e timbro del luogo di esecuzione dell'esame altrimenti, per motivi medico legali, non potro' esprimere alcuna opinione

cecchinicuore@gmail.com
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 506XXX

Purtroppo non mi hanno lasciato l ecg, ma solo un foglio con su scritto il risultato dell ecg e eco.
Secondo lei l episodio che ho avuto cosa può essere? Secondo lei è grave? Cosa potrò fare per indagare.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
HA avuto solo delle banali extrasistoli.
Non deve indagare assolutamente alcunche'

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 506XXX

E queste extrasistole hanno potuto provocare senso di svenimento con mancanza di vista?
Comunque si. Il cardiologo che mi ha visitato ha ipotizzato il fatto di un run ventricolare e ammetto che mi ha spaventato parecchio.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ecco come le ho già detto fare una diagnosi di quel tipo è da incompetenti anche perché se ne fosse stato certo L avrebbe dovuto ricoverare subito
Quindi è una diagnosi falsa

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 506XXX

Ma infatti mi ha tenuto tutta la notte ma senza l holter ospedaliero

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non sarebbe certo bastato
La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 506XXX

Quindi se fosse davvero un problema cosa dovrei fare?

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
No guardi non funziona cosi'.

Lei ha il DIRITTO di avere il tracciato "incriminato" (od una copia ) da parte di quel cardiologo nonche' una relazione scritta sul suo parere.

Non e' che io possa dire ad una persona ...lei forse ha l' AIDS a voce e basta. Devo scrivere una nota nella quale specifico il risultato degli esami e la mia opinione diagnostica.

Le cose dette a voce non hanno valore.

A Pisa diciamo "le parole le porta via il vento e le biciclette i livornesi" (ovviamente mi scusino gli amici livornesi)

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 506XXX

Capisco dottore ma durante l ecg non ho avuto il problema del cardiopalmo lento quindi è ancora tutto da verificar

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
ha mai tossito in questi giorni?
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 506XXX

Forse avrò avuto un colpo di tosse ma una di che almassimo ho avuto fastidio alla gola ma che c'entra questo?

[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
beh vede potrebbe avere:

- una TBC aperta e quindi contagiosa
- un polmonite interstiziale virale
- una polmonite batterica
- un cancro polmonare

lo esclude?
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#14] dopo  
Utente 506XXX

Come faccio a escludere senza esami?! È questo il problema per escludere qualcosa bisogna esaminare il problema, non capisco dove vuole arrivare

[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
quiondi perche' non fa una TC dei polmoni se la tosse e' il primo sintomo di tutte queste temibili patologie?

Semplicemente perche' puo avere avuto una banale bronchite irritativa....

Le stesse extrasistoli che ha avuto sono benigne.

Se poi non mi crede e' un problema suo.
Torni da quel grande luminare che le ha detto una cretinata colossale e si metta in cura da lui.

Io non le rispondero' piu' su questioni riguardanti "cio' che le ha riferito a voce un medico, senza aver documentato ne' scritto niente".

Sono stato chiaro?

Quindi se insiste su questi quesiti la prego di consultare altri cardiologi qui sul sito perche' io non ho alcuna intenzione di passare il rtempo con le sue elucubrazioni ossessive.

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#16] dopo  
Utente 506XXX

Non era mia intenzione dottore, mi scuso se sono sembrato magari scorbutico ma essendo che sono ignorante in materia e comunque si parla di cuore, ovvio che mi preoccupo e vorrei sapere di più. Le chiedo umilmente scusa e la ringrazio per il tempo che ha perso con me, si vede che il lavoro che fa è perché lo ama, ho visto medici che odiano il proprio lavoro mentre lei invece ho visto che è disponibile con tutti e ha siti web molto interessanti! Ho letto anche molti suoi articoli riguardo i defibrillatori e questo le rende onore! Grazie mille per quello che fa e mi scusi se sono sembrato ossessivo.
Buon lavoro e buona giornata!

[#17] dopo  
Utente 506XXX

Un ultima cosa che ho scordato di dirle, dopo un ora che ho avuto il cardiopalmo quindi quando sono andato in ospedale mi hanno fatto gli esami dove uscì il potassio basso a 3,3 poi dopo sei ore me lo hanno misurato di nuovo ed era 4.1...loro dicono che alcune variazioni sono normali poi mi hanno trovato il calcio lievemente alto ma sempre nei limiti.
Il problema è che adesso ho fascicolazioni dappertutto molto frequenti.. Può essere causa di questi sbalzi di valori?
Inoltre in ospedale mi hanno fatto dormire con aria condizionata molto alta e mi sono svegliato con fastidio in gola e dolore al petto, e ho anche affanno per qualsiasi cosa... È normale questo?

[#18] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Per ciò che concerne il potassio uno dei due prelievi è certamente errato
Per ciò che riguarda il
Mal di gola sinceramente mi pare imbarazzante L sua domanda alla sua età

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#19] dopo  
Utente 506XXX

Per quanto riguarda il potassio, le fascicolazioni possono dipendere da lui?

[#20] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se lampotassemia è a quei livelli no

Con questo la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#21] dopo  
Utente 506XXX

Anche se fosse stato a 3,3?
Possibile che si sia abbassato ulteriormente? O ci sono altre cause anche per questi spasmi che aumentano sempre di più. Sembra che arrivino al cuore anche.
Per quanto riguarda il mal di gola ha ragione ma il fatto è che ho anche affanno e inoltre ho fatto una corsetta lunga oggi per arrivare a casa e questo so che può scatenare infiammazioni al cuore

[#22] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Guardi lei ha delle ossessioni, e queste vengono curate dagli psichiatri e non dai cardiologi.

Dato che il 21 post non riesco a tranquillizzarla perche' non mi crede, cedo la parola ad altri colleghi cardiologi del sito.

Io non le rispondero' piu sugli stessi quesiti.

Con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza