Utente 495XXX
Salve ho 20 anni e premetto che ho fatto tutte le visite cardiologiche per via di una vecchia tpsv ablata per due volte. L ultima ablazione ad aprile.
Da qualche giorno sento come una pressione al collo nella zona giugulare sia sinistra e destra che a volte va sulla nuca questa pressione e si accompagna a battito lento come se il cuore ralentasse, infatti da pochi giorni sento il cuore sempre basso, vi spiego.
Ho sempre avuto i battiti a 90-100 in piedi e 70 a riposo.
Ma da alcuni giorni poi la frequenza è scesa Ma solo la sera, i battiti si aggrano in piedi sui 60-70 e a riposo sui 55.
Accompagnato da fastidio all addome altro e giramenti di testa e questa pressione che sento al collo e a volte sulla nulla e in testa.
Da ieri i battiti si sono abbassati anche durante la giornata i battiti in piedi sono bassi ma fluttuano sempre sui70-80vper poi abbasarsi di più la sera.
Ma la cosa che mi da ancora più fastdio è il fatto che se tipo alzo la voce ho mi siedo di scatto sento i battiti rallentare di colpo con le solite sensazioni di pressione al collo ecc.. È qualche battito forte al giugulo.. Cosa può essere? Ancora aritmie?
PS. La sensazione di pressione che sento in testa poi è simile a quella quando ti alzi di scatto dalla sedia.
Spero mi sia spiegato bene

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sono normali variazioni fisiologiche della frequenza cardiaca
Nessuna preoccupazione

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 495XXX

Ma combaciano con i sintomi che riportato? E come mai così da un giorno all altro?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non hanno niente a che fare con i sintomi che lei riferisce.
La frequenza varia costantemente , di minuto in minuto.
Se ne faccia una ragione, lei non è malato

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 495XXX

Ma proprio adesso è successa una cosa orrenda! Mi sono alzato e ho sentito accelare il battito come solito, il fatto è che ad un tratto ho iniziato a sentire la solita sensazione del cuore che rallenta e ho iniziato a vedere sfocato/doppio per un paio di secondi, chiudevo e riaprivo gli occhi non cambiava nulla... Poi è passato e mi è venuto di andare in bagno... Ma cosa mi sta prendendo? Stavo per svenire?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se non cura l'ansia continuera' ad avere una qualità' di vita cadente

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza