Utente 506XXX
Buongiorno e grazie per l interesse :sono un giovane ragazzo di 26 anni, da svariati anni ho problema di insonnia, spesso dormo poco e al mattino mi sento stanco, spossato e agitato, ho cominciato a soffrire di tachicardia verso i 19 anni, con un Holter e un ecg mi dissero che era sinusale ed era dovuto a questo mio stato di insonnia e ansia, un giorno in vista di un esame non ho chiuso occhio per quasi due giorni al mattino ho avvertito un forte frullio al petto e battito caotico e veloce, accompagnato al pronto soccorso mi dissero che avevo fibrillazione atriale ad alta risposta ventricolare 170 bm,rientrata con una flebo mi spediscono a casa e approfondisco successivamente con un ecocardiogramma, holter ecg e prova da sforzo nulla di rilevante apparte qualche extrasistole ventricolare all holter. Ricapita un nuovo episodio circa 5 mesi fa a distanza di un anno e due mesi dal primo, stessa modalità... Insonnia e fibrillazione atriale, questa volta decidono di farmi uno studio elettrofisiologico perché si pensasse che partiva come tachicardia parossistica, risultato negativo e con un bell edema alla gamba ritorno a casa senza risposte a cause per questa Fa. Un amico mi consiglia di andare a visita da un medico bravo della mia città che mi prescrive oltre agli ormoni tiroide anche degli esami per vedere se sono stato a contatto con dei virus,sono risultate le iGg elevate per epstein barr, citomegalovirus zooster e toxoplasma, il medico sostiene che a volte questi virus possono provocare cicatrici nel cuore con fibrosi e secondo lui è giusto eseguire una cardiorisonanza con contrasto per verificare eventuali cicatrici, posso sapere cosa ne pensate di tutto ciò? Si può avere cicatrice al cuore che provoca Fa in assenza di sintomi di miocardite? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se ha Le IgG aumentate ma NON le IgM significa che lei ha avuto in passato , e non attualmente quindi, una infezione da virus epstein e citomegalovirus, le quali rarissimamente provocano miocardite.
Una RM è consigliabile nel suo caso per completare le indagini,

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 506XXX

Grazie Dottore, mi farebbe piacere sapere se ha già visto casi come il mio, nel senso giovani con aritmie di fibrillazione atriale, da come ho capito non è cosi frequente e sopratutto se vi sono delle cause scatenanti perché anche qui nessuno è stato capace di rispondermi.. Scusi per le eccessive domande

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se lo studio elettrofisiologico è risultato negativo deve tranquillizzarsi.
Stia lontano da caffeina, nicotina ed ovviamente droghe .

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 506XXX

Grazie Dottore, perdoni un ultima domanda, domani eseguiro anche un test da sforzo che non faccio da due anni :e molto raro avere questa fibrillazione atriale a questa età?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Si è piuttosto raro.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 506XXX

Mi perdoni dottore ho dimenticato di chiedere un ultima cosa :farò la rm con contrasto il mese prossimo a Ferrara, da piccolo eri allergico alle noci, il contrasto utilizzato potenzialmente provoca allergia?

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Qualsiasi farmaco o sostanza puo essere un allergene .
Telefoni dove fata l esame per sapere se vogliono che lei esegua una preparazione

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 506XXX

Dottor Cecchini ritorno a disturbarla spero un ultima volta, se lo faccio e perché è accaduto qualcosa di nuovo :stamane come accennato ieri sono andato a fare un test da sforzo che non eseguivo da due anni, c'è stato qualche problemino durante il test riporto l esito :Test condotto secondo il protocollo di bruce su tapisrouland, PA basale 130/82, frequenza 86 bm, test interrotto al terzo stadio di bruce frequenza 171 bm PA 170/90 per insorgenza di tre ectopie ventricolari morfologia bbsin in sequenza trigemina e paziente sintomatologico. Normale recupero cronotropo della frequenza e pressorio singolo bev al recupero.
Nell holter eseguito ho avuto solo 8 extrasistoli ventricolari in 24 h,il problema è che sotto sforzo ho avuto queste aritmie, e vero che non dovrebbero comparire sottosforzo? Grazie ancora.

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sono frequentissime invece , e non vedo particolare preoccupazione,. non ha avuto alcuna salva ma solo isolate EV.
Ha gia la RM programmata nei prossimi giorni

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 506XXX

Grazie mille dottore lei è davvero una persona speciale, sempre così disponibile, e molto raro trovare medici così, io la saluto ringraziandola ponendo un ultima precisazione che mi ha fatto il medico che ha eseguito il test, in pratica riferisce che le extrasistoli non sono state isolate ma in sequenza trigemina, questo non è una salva?

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
trigemina non e' certo una salva....abbia pazienza.

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 506XXX

Grazie ancora