Utente 506XXX
Salve, avrei bisogno di un parere riguardo l'ecg holter che ho fatto pochi giorni fa, prescritto per alcune aritmie rilevate nell'ultimo anno.
Per avere un quadro più chiaro della situazione aggiungo di avere 21 anni, fumatore e di avere subito un dimagrimento di 40 kg negli ultimi due anni con dieta ed esercizio che continuo tutt'ora a svolgere abitualmente.

BATTITI 98172
Normale=99%; atipico=0%; stimolato=0%; artefatto=2%.

ANALISI RR
FC media 71 bpm
FC min 45 bpm
FC max 132 bpm
AFIB 0% (0 h, 0 min)

EVENTI VENTRICOLARI
VEB 172; Max 30 VEB/h
CPT 0
TV 0
BIG 0
TRIG 0

EVENTI SOPRAVENTR. E DI CONDUZIONE
SVEB 198
SVS 0
TSV 0
PAU 0
BRA 18; Più lungo 10 battiti; FC min 39 bpm

CONCLUSIONI
Ritmo sinusale. Episodi di tachicardia sinusale. Extrasistolia sopraventricolare recidivante. Extrasistolia ventricolare recidivante e polimorfa (2 morfologie). Non alterazioni primarie del tratto ST-T.

Il mio medico di base dice che la situazione non è preoccupante ma che sarebbe migliore evitando caffè e sigarette, ma sentivo il bisogno di sentire un secondo parere. Volevo inoltre chiedere se episodi di stress, ansia, depressivi (non curati con ansiolitici) e il forte dimagrimento possano aver contributo all'amplificarsi dei sintomi.

Vi ringrazio in anticipo per le risposte

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ha un holter perfettamente normale
Non vedo alcun motivo di preoccupazione


Arrivederci

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza