Utente 485XXX
Buongiorno ,
Lo scorso anno dopo una corsa al PS per un malessere mi erano state riscontrate troponine un po’ alte ed ero quindi stata trattenuta . Dopo vari accertamenti proseguiti nei mesi ( ultimo fatto a giugno 2018 ) mi confermano che le mie troponine hanno un range un po’ più alto del normale ma il cuore non ha nulla . Di tutto ciò io non sono tranquilla ma non posso farci nulla . Fattori di rischio ne avrei tra cui il peso è una certa famigliarità con problemi cardiovascolari da parte cell famiglia di mio padre e mio padre stesso .
Fatta questa premessa spiego il problema : mi sono accorta che se faccio uno sforzo tipo tenere in braccio una cosa pesante per spostarla mi viene una sensazione strana allo stomaco , direi mal di stomaco , proprio nel centro dello stomaco . Premetto che soffro di ernia iatale ed esofagite da reflusso che ultimamente mi sta dando parecchia noia . A giugno dello scorso anno feci un ecg sotto sforzo ma non rivelo’ nulla e anche ora se lo sforzo è per esempio fate una salita sotto il sole non mi succede nulla ma se Tito su un peso ecco che compare il fastidio . Mi consigliate un nuovo giro dal cardiologo ? ( ultima visita con ecocardio ed elettrocardiogramma fatta a giugno ).
Ieri ho aiutato mio marito a spostare un elettrodomestico che era su un carrello e solo perché ho tirato su davanti il pacco per far saltare uno scalino ecco il mal di stomaco . Un morsetto fa perché ho spostato un cuscinone molto grosso di un divano ( quindi non particolarmente pesante ) stessa cosa . Può centrare il cuore ? O devo cercare diversamente ?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non sono certo sintomi cardiaci.
Cerchi di ridurre il suo peso perche' quello e' effetivamente un fattore di rischio importante in una donna di mezza eta.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza