Utente 435XXX
Buongiorno vi disturbo per un problema che avverto da tempo ma che nell ultima settimana si è accentuato sono un uomo di 46 anni 183 x 88 kg fumatore, ho dei dolori all altezza dei pettorali sinistro e a volte destro se mi è consentito usare il termine ai due cordoni ossei che si sentono toccando la zona citata , insomma tra spalla e pettorale dolori fastidiosi a volte pungenti a volte come un calore spesso li sento leggeri ma se premo con le dite il dolore aumenta di un bel po , altre volte avverto questo dolore sotto il pettorale sinistro diciamo tra la prima è la seconda costola... premetto che piegandomi a mo di inchino il dolore tende a sparire e da sdraiato lentamente va scomparendo ma appena mi rialzo panche camminando torna a farsi sentire, il mio medico è in ferie fino al 3 settembre quindi il giorno 16 agosto mi sono recato al pronto soccorso perché il fastidio/dolore era davvero forte , mi è stato fatto un cardiogramma dove mi è stato riscontrato un blocco di branchia sx ma ne ero già a conoscenza da 10 anni visto i 2 ecocardiogrammi fatti in questo lasso di tempo ho eseguito 3 anni fa anche una prova sotto sforzo ed era tutto nella norma, ritornando al ps del 16 agosto dopo il cardiogramma fatto mi hanno monitorato per 2 ore attaccato alla macchina fatto il prelievo del sangue per controllare gli enzimi cardiaci e poi rifatto prelievo dopo 3 ore e tutto era nella normalità, alla fine parlando con il cardiologo mi ha escluso fosse il cuore e che secondo lui era più necessaria una visita neurologica....ora a distanza di 5 giorni i dolori non sono cambiati se non quando resto sdraiato o piegato volevo chiedere anche a voi visto che ahimè sono una persona molto ansiosa se secondo voi non sia un problema di cuore o di qualche vena o arteria circostante e se così non fosse vorrei davvero capire cosa possa essere perché davvero L ansia mi assale e da in piedi sento davvero molti fastidi a destra e sinistra del petto....aggiungo che su consiglio del medico curante ho eseguito anche una risonza alla spalla petto sx con esito normale....mi scuso ancora per la lungaggine e per gli eventuali errori di scrittura eseguiti porgo ringraziamenti e saluti...Giacomo

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gia nell ottobre 2017 le dissi che non erano dolori cardiaci, e come vede è sempre vivo.
Cosa potrei dirle di piu?

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 435XXX

Grazie dottor Cecchini per la celere risposta non posso darle torto chiaramente ma lei in qualità di medico cosa mi consiglierebbe di fare per capire o sistemare il problema descritto, intendo che visite o esami fare a chi rivolgermi? ....grazie ancora e mi scusi il disturbo

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Nessuna visita nessuna consulenza.
Antiinfiammatori

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza