Utente 487XXX
Salve stamattina ho effetttuato un ecg da sforzo con esito negativo, solo un extrasistole atriale nel recupero.
Volevo sapere se è normale che adesso ho un dolore al petto, può essere il cuore? Inoltre mi sento molto debole come se avessi la febbre.. Non è che adesso ho avuto un problema per colpa dello sforzo?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Siciramente NON sono problemi cardiaci

Si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 487XXX

Poi ma perché da qualche giorno anche se non sempre ho sensazione di cattiva digestione con capogiri e battiti troppo lento che non si alzano sempre sui 55 nonostante lo sforzo e capita soprattutto la sera.. Può essere una bradiaritmia?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se ha 55 bpm e' una banale bradicardia, che non comporta assolutamente niente.
Inoltre non credo certo che lei rimanga a 55 bpm costantemente anche quando si sforza, tanto e' vero che ha un ECG sotto sforzo normale , il che significa un fisiologico aumento della frequenza durante sforzo
Beva di piu' e mangi piu' salato

Arrievderci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 487XXX

Si ma come le ho detto questo succede solo la sera, non di mattina o pomeriggio e la prova da sforzo l ho eseguita di mattina..vorrei capire come sia possibile visto che da tempo ho i battiti alti persino a riposo invece da alcuni giorni di sera succede questo

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sono valori perfettamente normali.

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 487XXX

Valori normali anche mentre sono in piedi e cammino e parlo? I capogiri non sono dovuti a questo quindi? Ne io blocco allo stomaco?

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
No non è legato a quello
Se ne faccia una ragione
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 487XXX

Va bene dottore se mentre cammino e parlo i battiti sono bassi stranamente, non mi agiterò visto vhe ste cose non mi sono mai successe

[#9] dopo  
Utente 487XXX

Un ultima cosa dottore, per dirle nonostante abbia preso il caffè i battiti erano sempre 60..e sempre con sensazione di sonno e di capogiro, poi adesso ho fatto un po' di corsetta e controllando i battiti sono irregolari, prima 80 poi 100 poi 90..a volte sembrano più lenti poi veloxi

[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi ascolti.....
Sono 10 post in cui lei insiste che sta morendo ed io le dico che ha frequenze normali.

Quindi o mi crede (e non e' obbligatorio ovviamente) oppure puo' chiedere ad altri cardiologi sul sito, perche' io non sono disposto a inseguire le sue ossessioni

Cordailita'

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente 487XXX

Dottore non vorrei scocciarla ma tipo avevo i battiti veloci sui 100 ho sentito ad un tratto dei strani battiti al giugulo tipo cardiopalmo e i battiti per un qualche secondo erano scesi a 60 poi risaliti coaa può essere?

[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
ansia

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza