Utente 494XXX
Buon pomeriggio a tutti,
Come da titolo, ho avvertito mesi fa un dolore molto forte ed improvviso alla parte sinistra del torace, della durata massima di 20/25 secondi per poi scomparire spontaneamente. Nei mesi successivi, ho effettuato tre ECG ed un ecocardiogramma dai quali è risultato tutto nella norma.
So benissimo che questi dolori possono essere causati dal freddo (infatti, quando lo avvertii era pieno inverno), ma la mia preoccupazione è proprio questa: il dolore, l'ho avvertito dopo essere rientrato in casa da un bel po' di tempo (dove la temperatura era mite/calda grazie all'impianto di riscaldamento), quindi penso che la causa non possa essere stata il freddo. Inoltre, questo dolore (che, specifico, non ricordo essere focalizzato solo in un punto ma all'intera parte sinistra del petto) è durato più dei normali dolori intercostali/muscolari.
Detto ciò, vorrei un vostro parere in merito perché ho paura che potrebbe trattarsi del cuore anche se, ripeto, ho effettuato nei mesi successivi vari ECG ed un ecocardiogramma dai quali è risultato tutto nella norma.
Grazie mille.
Distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Come le homgia detto nei numerosi post dal Maggio scorso il tipo e la durata dei suoi sintomi escludono un origine cardiaca.

Come vede è sempre vivo e vegeto dal Maggio scorso.
Se posta gli stessi quesito otterrà le medesime risposte...all infinito.

Quindi lei è libero di credermi o meno.
Nel secondo caso chieda pareri diversi ad altri cardiologi qui sul sito, postando il suo quesito nuovamente e scrivendo per cortesia “nonper il Dott Cecchini”

In questo modo risparmiamo tempo sia lei che io

Con questo la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza