Utente
Salve,
Sono una ragazza di 33 anni. Avrei bisogno di alcuni chiarimenti in merito al referto di un test da sforzo.
Sto eseguendo alcuni esami per extrasistolie principalmente a riposo o in fase di recupero e affaticamento quando faccio una rampa di scale ad esempio. Non pratico sport e soffro di reflusso gastroesofageo.
Ho eseguito holter ecg ed ecocardio tutto sembra nella norma, mi sono sottoposta poi al test da sforzo e dall'ecg a riposo è emerso blocco incompleto branca destra.
Ero agitata durante il test per timore che comparissero extrasistole (cosa che non è successa) ma che mi ha fatto partire con una frequenza a riposo di 96 battiti al minuto. Può l'ansia aver influito sul blocco di branca?
Ho fatto altri ecg ed holter in passato ma non era mai emerso questo problema, per quale motivo potrebbe essere comparso? È reversibile ?
Può essere questo problema a causare affaticamento per semplici sforzi o i tuffi al cuore?
ringrazio già per la risposta

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Un blocco di branca destro incompleto ( ammesso che lei c’è l abbia davvero...) è. Un abbraccio variante della normalità , tanto è vero che qualche cardiologo lo segnala nel referto ed altri , come il sottoscritto, non lo segnala.
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso