Utente 509XXX
Buongiorno gentili Dottori,
Vorrei chiedere una semplice informazione sulla misurazione domestica della pressione con un misuratore elettronico: ho letto varie volte su questo sito che la prima misurazione va scartata.
Potreste spiegarmi perché la prima misurazione va scartata?
Grazie mille.
Distinti saluti.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono idiozie che si leggono sui rotocalchi, anche scritte da medici
Se un paziente è così eretistico da avere elevati valori pressori ad una banale misurazione significa che il suo sistema simpatico è così suscettibile, che a Maggio ragione il paziente deve essere curato

Esegua un HOlter ECG per valutare con cognizione di causa il suo profilo,pressorio

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 509XXX

Buonasera Dottore,
Ho pensato di fare questa domanda, proprio perché misurandomi la pressione periodicamente, ho notato che la prima misurazione dà valori sempre elevati, mentre le successive 3 misurazioni sono perfette.
In questo caso, potrebbe dirmi cosa può significare?
Perché so anche che non basta una sola misurazione elevata su quattro per essere definiti ipertesi.
Grazie mille.
Cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Come le ho detto programmi un Holter pressorio, cosi avrà un profilo affidabile dei suoi valori pressori diurni e Notturni

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza