Utente 543XXX
Ciao a tutti,
sono Daniela, ho 30 anni. Ho giocato diversi anni a calcio a 11 a livello agonistico, prima a tennis.
A novembre 2018, ho avuto episodio di Fibrillazione atriale, successivamente ho eseguito una marea di controlli.
Esami sangue e urine ok. ECG / ECO ok. Ecoaddome ok- Gastroscopia e visita gastroenterologica (dal quale abbiamo evinto la presenza del Pylori- cardias beante e gastrite cronica )
1 holter (ne ho ancora 2 da fare) ha evidenziato 169 extrasistole e blocco ventricolare di 2 secondi alle 5.36 di mattina. Il cardiologo mi dice che questo blocco è fisiologico se vogliamo, di non preoccuparmi. Così a distanza di pochi giorni ho effettuato come da calendario RM cuore con il seguento referto:
"Normali dimensioni e cinetica biventricolare.
Non deficit di perfusione allo studio di primo passaggio a riposo nè evidenti aree di ritardato wash out di gadolinio indicative di alterazioni interstizio/miocellulari".
Inutile allegare valori (tutti nella norma).
Preciso che soffro di asma allergico da oltre 14 anni e che ogni dì assumo Montelukasm.
Vorrei capire un attimo se la voce rilevata nel referto ndicative di alterazioni interstizio/miocellulari è "preoccupante". Non ne conosco il significato.
Mi affido a voi e vi ringrazio enormemente.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ha tutti esami negativi, come legge.
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 543XXX

Grazie per la risposta dott.
Quindi la voce
Indicative di alterazioni interstizio/miocellulari non significa nulla?
Mi serve sapere solo questo

Grazie

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
C è scritto in italiano...

nè evidenti aree di ritardato wash out di gadolinio indicative di alterazioni interstizio/miocellulari".

Più chiaro di così

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza