Tachicardia al risveglio

Buongiorno dottore Sono un uomo di 37 anni che soffre di ansia da ben 13 anni , ultimamente nell'arco di 15 giorni mi capita spesso soprattutto gli ultimi due o tre di svegliarmi con un senso di tachicardia, come se sentissi una pressione e un vuoto al centro del petto e il cuore tachicardico. Anche se mi rendo conto che poi misurando i battiti non supera gli 80 battiti al minuto quindi presumo forse portata dell'ansia, anche se non capisco il perché ci fosse quest'ansia mi sveglio già in questo modo, ossia già ansioso quello che mi preoccupa è che possa esserci un problema a livello cardiaco, non ho altri sintomi se non questo senso di oppressione toracica e tachicardia, cn magari a volte una leggera mancanza di fiato.ho fatto già circa un anno fa visita cardiologica con ecocolrdoppler ecg.. Risultato tutto negativo. Sono ipocondriaco.. non è facile però superare tutte questa situazione quando ti svegli al mattino già con questo senso di oppressione e di tachicardia, ciò che vorrei sapere è possibile che tutto questo sia solo esclusivamente buttato dall'ansia e che non c'entri assolutamente niente col mio cuore? Grazie e scusate per le insistenti domande
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 75,8k 2,8k 2
80 bpm sono l'amore normalità
l ansia che lei ha va curata con uno specialista

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore. Il fatto che mi sveglio a volte con 110/115 battiti può essere la stessa ansia a portarli!? Ho fatto mesi fa una visita cardiologica ecocolordoppler tutto a posto.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 75,8k 2,8k 2
La sua ansia andrebbe trattata da uno specialista...

Ne parli con il suo medico

cordialita'

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno volevo informazione. Sono un uomo di 37 anni che soffre da quasi 15 anni di ansia e attacchi di panico, anche se ultimamente direi di essere uscito abbastanza. La cosa che mi preoccupa è che da circa 3 giorni ho una sensazione di occhi gonfi con giramenti di testa, Ho controllato la pressione ed è a posto perché 120 su 80 , ho visto che però il 19 03 facendo gli esami del sangue ho trovato il colesterolo LDL a 146 con un massimo di 115, quello totale a 209 El HDL a 40, anche i trigliceridi abbastanza alti che superano di poco il valore giusto, leggendo Aime su internet ho letto che il colesterolo alto può portare gonfiore agli occhi , ora mi chiedo, è possibile che mi si sia alzato il colesterolo e che questi possono essere sintomi di un colesterolo alto? Oppure può essere semplicemente qualcosa di collegato diversamente tipo una congiuntivite o una sensazione di occhi stanchi portarli dall'ansia anche se non l'ho mai avuti, e non c'entra niente il colesterolo? È alto ma non ho poi esagerato così tanto in tutti questi mesi ho fatto abbastanza movimento e mi sono comunque tenuto nel mangiare però ho sempre avuto questo questo difetto nell'avere il colesterolo alto. Le chiedo se può essere possibile che si sia alzato da portarmi questa sensazione di occhi gonfi, perché non li ho in realtà gonfi ma mi sento le palpebre gonfie come se si chiudessero spesso e pesanti ma vedendo le non sembrano a parer mio così gonfia, oppure posso stare tranquillo?
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 75,8k 2,8k 2
guardi il colesterolo elevato ( che lei non ha) non provoca gonfiore agli occhi

come le ho gia de ve curare l ansia

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Mi spiaga dottore perché, a volte come. In questi due giorni mi se to gli occhi pesanti... Le palpebre.. E se to una sonnolenza eccessiva tutto il giorno? Questinsintomi possono essere portati dall ansia l cosa devo fare?
Sono già in cura dallo psichiatra e psicologo
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 75,8k 2,8k 2
non so chen farmaci stia assumendo....e sicuramente la sonnolenza non è un sintomo cardiaco

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Utente
Utente
Assumo da 2 anni fluoxetina. Più en al mattino. Nn mi capita sempre ma in questi ultimi due giorni.
[#9]
dopo
Utente
Utente
Buonasera. Stamattinami sono svegliato di colpo con il gomito gonfio e un dolore atroce. Sono andato in pronto soccorso e mi ha nno diagnosticati una borsite. Mi hanno siringato del liquido.. Pochissimo.. E bendato. Prima di benadsr. I mi hanno iniettato del cortisone. Mi sono stati prescritti degli antibiotici perché nche se il dottore non crede.. Potrebbe esserci un'infezione.
A Distanza di due h ho iniziato ad aver nausea e giramenti di testa. Or che sono passate 6 h dalll uscita al p. s ho giramenti di testa.. Leggera febbre.. E tachicardia. Va dai 120/125 a volte scende a 100.in nn se to le gambe.. Come se fosse un influenza. Dato che me la faccio sotto... E rischiosa tutto questo? Oppure l infe, ik e può portare questi sintomi? Perché l antibiotico parte da domani mattina. Però di colpo ho inozaoroa sentrimi come se avessi l influenza.. E come si mi fosse passato sopra un camion.
[#10]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 75,8k 2,8k 2
In realta' l'antibiotico avrebbe dovuto iniozarlo immediatamente, perche' evidentemente ha gia una infezione. Contatti il suo medico ed inizi ora l'antibiorico

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#11]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno. Si l antibiotico c'è l ho già a casa. Pensavo di iniziare domani mattina. Ma lo, prendo Questa sera. E pericoloso tutto ciò?
[#12]
dopo
Utente
Utente
Pericoloso intendo dire che un infezione per una borsite curata con antibiotico passa.. E una cosa non pericolosa...e i sintomi che sento di caldo di mal di testa sono dovuti all infezione.? Ho preso ora l antibiotico.. Grazie mille dottore. Gentilissimo come sempre.
[#13]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 75,8k 2,8k 2
si ha una infezione.
arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#14]
dopo
Utente
Utente
Scusa. L ignoranza.. Il suo si riguarda i sintomi che ho... Perché ho un infezione o perché è pericolosa? Mi hanno siringato. Messo cortisone. Ho iniziato a prendere antibiotico..
[#15]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 75,8k 2,8k 2
Non e' pericolosa, ma va curata bene.
Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#16]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 75,8k 2,8k 2
Ma no va curata bene

cordialita'

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test