Utente
Buongiorno,
scrivo per una donna di 54 anni, altezza 155cm e peso 60kg, stile di vita piuttosto attivo (non praticante sport), pressione sanguigna sui 120/80mmHg ha eseguito tre giorni fa analisi del sangue e delle urine, emocromo con tutti i valori nella norma, glucosio 98mg/dl (valori di riferimento da 60 a 110), trigliceridi 138 mg/dl (valori di riferimento fino a 160), colesterolo totale 256mg/dl (valori di riferimento fino a 200), colesterolo HDL 40mg/dl (valori di riferimento preferibilmente maggiore di 65), colesterolo LDL 188mg/dl (valori di riferimento fino a 130), transaminasi GOT AST 25 UI/l (valori di riferimento fino a 35), transaminasi GPT ALT 14 UI/l (valori di riferimento fino a 35), PT-INR 0,94 (metodo coagulativo, valori normali tra 1 e 1,20), APTT 26 secondi (valori di riferimento da 20 a 40), fibrinogeno 349 mg/dl (valori di riferimento da 200 a 400). A Ottobre del 2018 aveva fatto le stesse analisi ed era risultato colesterolo totale 225mg/dl, trigliceridi 175mg/dl, colesterolo HDL 39mg/dl, colesterolo LDL 151mg/dl. Da neanche due settimane assume una capsula al giorno di un integratore a base di olio di pesce e omega3 (contenente 500mg di olio di pesce, 156mg di EPA, 106mg di DHA), secondo voi visti i valori aumentati del colesterolo bisognerebbe fare una visita internistica e un consulto dietologico? Sono valori preoccupanti?
Aspettando la Vostra risposta Vi porgo cordiali saluti e Vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
lei ha dei valori di colesterolemia totale elevati, LDL elevati e HDL bassi. I trigliceridi sono sostanzialmente normali

il che , considerando il suo basso peso , indi+anno una ipercolesterolemia familiare.
qualcuno nei suoi ascendenti ha presentato ictus, infarto, morte improvvisa?
Detto questo gli omega tre etc etc non hanno alcun effetto.
quindi se avesse familiarita od altri fattori di rischio, come assunzione di pillola o peggio l abitudine al fumo le consiglio le statine

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio davvero tanto per la risposta, sì, c'è una ipercolesterolemia congenita familiare (sorelle e mamma), non assume pillola e non fuma, oggi il suo medico di base non c'era ma appena possibile ci andrà, può prescriverle anche il medico di base le statine? Dopo quanto tempo abbassano i livelli di colesterolo? E' il caso di chiedere la prescrizione di una visita internistica? Perchè sono un bel pò preoccupata. La ringrazio ancora, cordialmente.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
la visita internistica è una perdita di tempo e di soldi.
Il suo medico può prescriverle una statina a basso dosaggio ...es rosuvastatina

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno,
la aggiorno sulla situazione, è stata prescritta una statina Cholecomb 5mg/10mg (rosuvastatina/ezetimibe), associata a dieta e attività fisica, è passato un mese dall'inizio della cura, tra quanto mi consiglia di ripetere gli esami del sangue del profilo lipidico?
Da poco c'è stato un episodio di mattina presto di un forte crampo sul polpaccio sinistro con rigonfiamento della zona al momento del dolore che è passato in meno di 10 minuti, può essere causato dall'assunzione della statina?
La ringrazio tanto, cordialmente.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
L esame va controllato dopo almeno un mese dall inizio della terapia

Non penso che il crampo isolato ed intenso che lei ha oresntato si attribuibile al farmaco


Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza