Utente
Buonasera
Scrivo per delle fitte al petto che ho da un po di tempo a questa parte.. . . non nel centro più verso sinistra sopra al seno sono in cura con omeprazolo perché il medico di base la prima volta che gli ho riferito delle fitte ha attribuito il tutto allo stomaco e sono in attesa di gastroscopia per reflusso.
Il medico mi ha prescritto per sicurezza un Ecg che andava bene (fatto neanche un mese fa).
Le fitte però continuano soprattutto negli ultimi 2 giorni dopo una seduta dal fisioterapista per problemi ai muscoli da errata postura e forte tensione ad esempio le fitte sono più forti quando chino il corpo in avanti, mi è capitato rifacendo il letto oppure vengono anche se sono seduta e sono come coltellate che durano pochi secondi.
Volevo gentilmente sapere posso stare tranquilla per quel riguarda il cuore avendo un Ecg buono? Puo essere ugualmente il cuore? O i muscoli? La mia paura e l'infarto. Ho fatto 2 mesi fa anche un rx torace anche quello andava bene.
Ho 48 anni sono un soggetto ansioso e fumo 7/8 sigarette al giorno.
Grazie per l'attenzione

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
I dolori trafittivi, come quelli che lei segnala, non sono mai su base cardiaca.
Si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua disponibilità.
Il dolore non è sempre a fitte...a volte è al centro del petto e continuo e a volte retrosternale Posso stare tranquilla ugualmente per il cuore avendo appena fatto l'Ecg? Il mio medico mi ha detto che era del tutto normale che andava bene che non c'era bisogno di approfondire che era probabilmente reflusso e di fare gastroscopia..volevo un secondo parere soprattutto sull,'Ecg. Volendo posso scriverle i risultati dell'Ecg.
Grazie

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma perché va dai cardiologi e poi non si fida di ciò che le,dicono?
se il tracciato è normale vuol dire che è normale

la,saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Io non ho mai fatto un visita dal cardiologo...è stato il mio medico di base a dirmi che era tutto a posto ovviamente sulla diagnosi dell'Ecg che mi ha fatto un infermiera all'Asl e probabilmente visto e siglato da un cardiologo.
La ringrazio comunque della sua celere risposta.
Cordialità

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
L ecg è sempre refertato dal cardiologo. Se c è scritto che è normale vuol dire che lo è .
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Benissimo allora se posso stare tranquilla
perché ho ancora dolore ? Ad esempio stamattina dopo poco che ero sveglia ho avuto un dolore fortissimo che mi prendeva tutto il lato sinistro e che respirando forte mi faceva ancora più male poi è passato lasciandomi indolenzimento. Da cosa può dipendere? Puo avere origini diverse dal cuore? Ho letto che a volte può capitare che anche dopo un Ecg normale può venire un infarto

Saluti

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei descrive dei dolori dipocamente muscolari e non cardiaci

Se ne faccia una ragione

La
Saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
Buonasera mi scusi se la disturbo nuovamente ma se metto nell'oggetto i miei sintomi mi girano il consulto in cardiologia. È tutto il giorno che ho fitte lancinanti al lato sinistro del torace....che sembrano strappi durano qualche secondo e mi prendono il seno e la scapola, so che mi ha detto di farmene una ragione che i sintomi non sono riconducibili al cuore ma la cosa mi spaventa anche perché ora il medico di base , lui dice per precauzione, mi manda a fare l"holter delle 24 ore e visita cardiologica per precordialgia, visite per cui devo aspettare fino a fine gennaio per uno e primi di febbraio per l'altro. Devo preoccuparmi, recarmi al pronto soccorso? Il precedente Ecg non presentava nulla di grave andava bene.
Posso pensare ad una costrocondite? Ho fatto anche rx torace non tanto tempo fa e andava bene anche quello!
Cordialità

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
sono tipicamente dolori nevritici intercostali
non ha bisogno di alcun accertamento

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente
Grazie infinite dottore
La cosa stava cominciando a preoccuparmi. Cosa devo fare quando mi succede così prendere antinfiammatori? Il dolore mi porta anche giramenti di testa e dolore alla schiena.
Cordialità

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
io non le posso prescrivere antiinfiammatori, il suo medico si
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente
Buonasera dottore
Il dolore alla schiena zona lombare può essere collegato a problemi di cuore quando ogni tanto si ha il fiato corto? Mi sta succedendo questo e vorrei capire se è semplice mal di schiena influenzato dalla mia ansia o se sono sintomi riconducibili a problemi cardiaci.
Cordialità

[#13]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non è collegato a problemi di cuore.
Si è fatta visitare dal curante come le ho consigliato?
Così visitandola la tranquillizzerà .


arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#14] dopo  
Utente
Buonasera Dottore
Il mio medico curante come le ho scritto precedentemente mi ha mandata a fare l'Holter e la visita cardiologica a detta sua per tranquillizzarmi. Ma ho tutte e due le cose a gennaio/febbraio. Anche perché lo avevo contattato per un malessere che mi era capitato dove lamentavo giramenti di testa nausea tachicardia e mancanza di respiro durato in tutto pochi minuti. Lui ha definito il tutto attacco di panico ma mi ha prescritto ugualmente quegli esami e del lexotan per calmarmi.
Andrò dal medico comunque ma sei lei mi dice che posso stare tranquilla per il cuore mi fido.
La ringrazio e la saluto cordialmente