Utente
Buonasera, vi scrivo per chiedervi solo una curiosità a riguardo dell'esame "Coronografia", che proprio ieri mi è capitato di leggere su internet.
Allora premetto che io sono una persona sanissima, (quindi a mio rigurardo non chiedo nulla) ma sono molto curioso quando sento parlare di determinate cose che magari vorrei approfondire.

Negli ultimi anni, oltre ai tumori ictus ecc.. . . stanno sempre (secondo me) aumentando i casi di arresti cardiaci, sia in persone sane e non.
Volevo sapere una cosa, ma come mai l'esame della coronografia viene eseguito solo a chi ha dei problemi riscontrari dall'Ecg ed Eco?, mi spiego meglio, quando una persona esegue l'Ecg e l'Eco, la quale non si vedono i problemi sulle coronarie, come mai il test delle coronarie non è possibile farlo a chiunque? solo cosi una persona sa di essere sana al 100% visto che con questo esame si possono vedere le coronarie come sono realmente (tanto che sono molto piccole).
Molte persone sono morte per infarto dopo avere eseguito un ECg e un Eco che risulterebbero inutili, se la maggior parte delle persone potessero fare la coronarografia, secondo me si salverebbero molte persone o no?

(spero) di essermi spiegato, altrimenti cerchero di riformulare meglio la domanda se serve.
Pura curiosita
GRazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei confonde le morti per morte inprovvisa con l'infarto, che non sono sinonimi.
Nessuon degli atleti ,dei 592 ragazzi sotto i 30 anni deceduti in Italia negli ultimi sei anni abveva problemi coronarici e quindi rilevabili con la coronarografia.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Mm capisco....allora ho sbagliato a mettere a confronto morti improvvise con infarto, e se vogliamo parlare dell'infarto, come causa principale, la coronarografia come mai non puo essere fatta come esame principale?, se dico se l'Ecg e l'Eco non evidenziano la salute delle coronarie......secondo me molte vite potrebbero salvarsi, se si facesse questo esame dapprima.

Lo dico in breve, anni fa al mio medico avevo detto, se ero sano di cuore, volevo sapere la salute delle mie coronarie, e il mio medico mi disse, che se dall'Ecg ed Eco fossi stato sano, non vedeva il motivo se un cardiologo mi potesse far fare una coronografia

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
lei sta parlando di cose che non può sapere.
la gente muore anche a coronarie sane.
pertanto la coronarografia di massa non ha senso

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Questo è vero (purtroppo), e poi non è neanche un'esame semplice vero?, so che è invasivo...quindi non è che uno si sveglia un domani, e dice , vorrei farlo perche penso di avere problemi alle coronarie o vorrei sapere se sono sane....

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
ci mancherebbe altro..

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza