Extrasistoli e senso di un battito veloce a tratti

Buongiorno dottore, mi scusi per la domanda banale, ma mi trovo a dover affrontare un tema che mi sta turbando in quanto ad episodi vari di extrasistoli.
Ogni tanto mi capita di avvertire una sorta di tonfo al centro del petto, appena lo avverto mi fermo un instante per il senso strano e riprendo ciò che facevo.
Non noto un battito particolarmente veloce dopo tali extrasistoli.
A volte, più raramente, misurando i battiti sul polso mi è capitato di sentire due battiti in uno oppure uno andare più veloce di un altro.
Questi episodi sono, in genere, 1 al giorno e di rado 2-3 al giorno, isolati e non continui.
Inoltre a volte pare che il battito sia più veloce e vendendo a polso con due dita è sicuro più veloce di un battito a secondo, ma mai eccessivamente veloce come dopo una corsa.
Ho fatto un ECG a gennaio al ps ed a giugno una prova da sforzo (terminata al terzo stadio per un'allergia respiratoria).
Lei cosa ne pensa?
Dovrebbero essere approfondite oppure sono normali?


Le porgo i miei più cordiali saluti e la ringrazio, in quanto utente, del servizio offerto! Lei e gli altri dottori sono da lodare!
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,9k 2,6k 2
Esegua un esame holter
Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore mi sono dimenticato di dirle che io ultimamente stavo soffrendo di digestione lenta e reflusso gastroesofageo. Ci sono giorni in cui non avverto nulla.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,9k 2,6k 2
Esegua un Holter egualmente cosi' si tranquillizza..
Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa