Utente
Buonasera, per Natale a mio figlio di 19 anni hanno regalato uno smarthwatch che rileva anche i battiti cardiaci.

Credo sia abbastanza affidabile considerato il costo elevato, e questo mi fa preoccupare perché alcune volte, da dei picchi molto alti.

Ad esempio stamani mentre giocava ad un gioco alla play, ha avuto un picco addirittura a 167, lui non ha avvertito niente, e non si è accorto di niente.

Il battito medio si aggira intorno a 60.

È un ragazzo sportivo ed ogni anno fa la visita per attività agonistica.
(Tre anni fa ha fatto anche un Ecocardiogramna/tutto Ok)
Io però sono preoccupata, ma questi picchi non sono troppo alti soprattutto perché non stava facendo attività sportiva?
Sono pericolosi?

Devo farglu fare accertamenti?

Ringraziando di cuore per il servizio che offrite, auguro a tutti Voi medici straordinari di Medicitalia un favoloso 2020.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
quegli aggeggi, pur essendo costosi, non sono affidabili
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore, è stato gentilissimo a rispondermi subito, ma per ipotesi, per un emozione, una paura, può aumentare il battito così tanto?
Mi fa piacere che mi abbia risposto lei, perché la stimo molto e conosco tutto quello che fa per noi cittadini con la sua Onlus, ha un grande cuore e ne approfitto per ringraziare lei e tutti i suoi collaboratori.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente
Egregio dottore,
scusi se torno a disturbarla, ma spero possa togliermi un dubbio che mi assilla (forse mi considerà esagerata e lo so, ma sono talmente ansiosa che mi faccio quasi rabbia da sola, ma non so come uscirne). Il dubbio è questo:
una improvvisa impennata del battito cardiaco durante un gioco piuttosto "agitato" alla play station, che non sarà stata a 167, in quanto lei mi dice che gli smart watch non sono affidabili, ma sicuramente c'è stata, può essere dovuta al gioco stesso, oppure potrebbe nascondere anche qualche tachicardia pericolosa come la ventricolare (anche senza sintomi)? (mi ha messo la pulce nell'orecchio una collega)
O tachicardie pericolose sono sempre sintomatiche? Non so sensazione strana al petto, mancamento, giramento di testa.......
Quello che vorrei chiederle è se tachicardia pericolose possono essere anche asintomatiche, e se si allora come facciamo a sapere se ne soffriamo?
Mi scusi per la mia lungaggine e del tempo che le rubo, ma vorrei sapere da lei che è un luminare in questo campo, se ci sono dei sintomi da non sottovalutare durante un battito accelerato, ed eventualmente approfondire, glielo chiedo soprattutto per i miei figli ma anche per i miei familiari.
La ringrazio veramente di cuore se potrà rispondermi, cordialmente la saluto.

[#4]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
come le ho detto quegli orologini, seppur cari l non sono affidabili.
che la frequenza aumenti per quegli stupidi videogiochi è normale
se vuole avere notizie reali sul ritmo di suo figlio programm8 un holter

con questo la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente
Buonasera dottore, la ringrazio per la celere risposta e le auguro una buona serata.
Farei fare volentieri un Holter cardiaco a mio figlio, ma il medico sportivo (fortunatamente eh..... ) in base agli ecg ed ecg sotto sforzo non lo ha mai ritenuto necessario.
Mi ha solo consigliato per scrupolo ogni tot anni di fargli fare un ecocardiogramna.
Sentirà al prossimo controllo.
Grazie di cuore dottore, è davvero disponibile e gentile

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Una ecografia non sere ad alcunché
Occorre un holter

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente
Buonasera dottore,
si si, infatti quando le ho detto sentirà intendevo per l'holter, sono tanti anni che fa sport e penso sia opportuno farlo, per una maggiore sicurezza.
Anche se mio figlio pensa abbia ragione lei e che sia l'orologia che talvolta svalvola, e pensa che non sia il caso di dire al medico di questa cosa oltretutto sporadica.
Cercherò di convincerlo
Buona serata e grazie