Fluconazolo e cardiopatia

Salve,
Sono un ragazzo di 20 anni affetto da miocardioparia ipertrofica, non ostruttiva (setto iv max 26mm, asimmetrica) in cura con bisoprololo 2, 5 mg e con impianto icm per monitorare eventuali aritmie (al momento solo qualche extrasistole atriale isolata, no fa).


Recentemente il dottore mi ha prescritto del Fluconazolo 100mg per 10gg per possibile candida, alla richiesta se avesse interazioni con il bisoprololo o la mia problematica, un po’ dubbioso ha detto no teoricamente...

Sul foglietto illustrativo ho letto che potrebbero esserci problemi di ecg alterato, causare allungamento del qt, e generare aritmie.

Vorrei avere un parere esterno, vi sono rischi nellassumere il Fluconazolo con la mia problematica cardiaca?


Grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 80,8k 2,9k 2
se l'amore terapia è di breve durata e a dosaggi normali non crea alcum problema.
è la miocardiopatia ipertrofica non ha niente a che vedere con il QT

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test