Utente 579XXX
Salve, sono un ragazzo di 23 anni, preciso che la prima volta che ho avvertito questi dolori è stata per colpa di cannibis ho avvertito vertigini sensazione di angoscia e forte dolore al cuore da li ho smesso di fumare spinelli da circa un anno.
Ma da 6 mesi stanno ritornando gli stessi dolori al petto in maniera meno intensa, infatti viene e va in diversi punti ma maggior piu con sensazione di contrazione nella parte alta del petto al altezza del cuore, é successo piu di una volta che mi sono recato ps dove gli esami ecg e rx torace risultavano a norma.
Il dolore lo avverto ed e fastidioso e ogni tanto mi provoca nausea.
Non ho mai sofferto di ansia o di attacchi di panico, pratico sport e faccio palestra infatti solitamente non mi succede niente sotto sforzo, per lo piu a riposo inizio ad avvertire questi dolori.
Vorrei sapere cosa potrebbe essere.
Grazie mille

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
sono dolori e sintomi che non hanno niente a che fare con il suo cuore
tenga conto che la,cannabis, fissandosi nelle cellule adipose, cont8nua a funzionare dopo mesi dall ult8mo spinello.
a parte aumentare del 30 per cento il cancro al testicolo, può scatenare attacchi di panico anch'esso a mesi di distanza

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 579XXX

Grazie mille per la risposta dottore. Molte volte succede nei momenti dove sono tranquillo e il dolore rimane anche per ore durante una giornata. Spero tanto sia come dice lei perché a forza di vedere ragazzi che muoiono per malore mi sta venendo ansia che non ho mai avuto. Ho ancora due esami da fare uno sotto sforzo e ecg dinamico x il resto mi hanno detto che é tutto normale. Che dio ce la mandi buona dottore