Utente
Carissimo dott Cecchini, sono di nuovo qui a scriverle sempre per il mio solito disturbo.
Sto assumendo Loartaan da 12, 5.
(dal 4/1/2020), dopo aver messo Holter pressorio (mandato a lei tramite email.
) La pressione arteriosa sembra essersi abbassata.
Torno sempre al mio disturbo la tachicardia che mi prende tutte le mattine appena mi sveglio e scendo dal letto.
So di essere insistente visto però che ce l'ho da molti anni e tutti mi dicono che è un problema di ansia non riesco più a condurre una vita normale.
Mi condiziona parecchio anche nelle cose che si fanno giornalmente (fare faccende domestiche, uscire di casa ecc.
) Ho preso un appuntamento per fare un pac cardiologico ma devo andare a marzo in ospedale.
Il cardiologo che mi ha visto insiste nel mettere il pacemaker così una volta per tutte risolverai il problema.
Dopo aver sentito molti pareri a livello cardiologico e fatto penso tutto quello che era possibile fare.
Anche se hanno detto che il mio cuore sta bene ricadono nel panico tutte le mattine appena mi sveglio pensando che non sono riusciti a capire il mio problema.
Grazie per la sua pazienza e se può dirmi se è il caso di fare quello che mi ha detto il cardiologo.
Semplicemente un suo parere.
Ancora grazie.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non capisco quali indicazioni abbia lei di mettere un pace maker se non quello degli interessi di chi li vende....

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Mi scusi dottore ,da quello che ho capito per lei no serve fare questo intervento.La cosa che io vorrei sapere se tutti mi dicono che ho un cuore sano perché la mattina appena scendo dal letto il cuore va a mille? Forse devo lasciare perdere i cardiologi e spostarmi ad altri specialisti tipo (gastroenterologi)dove mi e stato detto che soffrendo di Celiachia e gonfiori può dipendere dallo stomaco ,oppure cercare un bravo psichiatra.Resta il fatto che io sto male non posso prendere il beta bloccante perché non mi reggo in piedi (anche a dosi pediatriche) ,oppure mi devo rassegnare e convivere (cosa che faccio ormai da molti anni) .Grazie per la sua disponibilità. Buona serata .

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
aesefua un holter cardiaco per verificare il ritmo in quegli episodi
Se vuole ce ne faccia sapere l esito

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Gentilissimo dott cecchini .Ho messo Holter cardiaco delle 24h,come mi aveva consigliato.
Posso solamente scrivere il referto del cardiologo non avendo modo di mandare email ,spero che possa capirci qualcosa.
Costante ritmo sinusale alla FC media di 84 bpm( FC min65 bpm,FC max 108bpm).Normale conduzione AV e IV
Assenza di BEV rari BESV isolati ed una coppia.
Non alterazioni del tratto ST-T diagnostiche di ischemia miocardica.
Non pause patologiche.
Comunque i disturbi sia le extra che la tachicardia li avverto tutte le mattine appena mi sveglio e scendo dal letto ,per semplici lavori domestici ,addirittura stando sdraiata nel letto rilassata(per dire) guardando un film sono saliti a 105 per poi scendere piano piano fino a 88al minuto.Grazie per la sua esperienza e cortesia .Buona sera

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
come vede ha un holter perfetto.
I suoi disturbi, quindi, sono di natura ansiosa

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Carissimo dott Cecchini voglia di nuovo scusarmi se le riscrivo di nuovo riguardo allholter delle 24 ore.Lho portato in visione al cardiologo che lo aveva effettuato ,anche lui mi ha detto di stare tranquilla ,solo che se dovessero aumentare potrei andare incontro ad una fibrillazione atriale(mi sembra abbia detto cosi) .specialmente se si prolungano nel tempo di effettuare uno studio elettrofisiologico endocavitario.chiedo a lei gentilmente cosa ne pensa visto che sono molto ansiosa ogni cosa che mi dicono mi fa ricadere nel panico totale .Grazie mille per la sua disponibilità .

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Tutte sciocchezze che non penso un cardiologo possa dire a fronte di un Holter

La
Saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza