Utente
Buongiorno dottori, mi capita spesso di avvertire una strana sensazione di battito accelerato, affaticamento, testa confusa e stanchezza nonché di extrasistole.

Ho familiarità per cardiomiopatia ipertrofica ma ho eseguito diverse visite specialistiche, tutte negative, l’ultima ad ottobre.
Ho eseguito anche un holter 3 anni fa, anch’esso negativo.

Tuttavia ho eseguito un test genetico che ha rilevato la mutazione genetica della cardiomiopatia e ho il terrore che essa stia iniziando a manifestarsi.

Devo recarmi in ps quando avverto tali sintomi?

Vi ringrazio e buon lavoro.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Con la miocardiopatia ipertrofica si nasce, non e' che la ipertrofia si instauri col tempo.

Quindi se NON ha iperttrofia , pur essendo come dice lei portatore del gene, NON avra' ipertrofia in futuro.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dottore. Le rivolgo un’ultima domanda e le chiedo una cortesia.
1) se l’ipertrofia non si sviluppa col tempo, perché i diversi cardiologi da cui ho svolto i suddetti esami, mi hanno sempre detto che dovrei eseguire dei controlli annuali? Nella sua lunga esperienza non ha mai riscontrato delle insorgenze in età adulta?
2) è possibile ottenere un suo consulto più esteso contattandola via mail?
Lei è il primo cardiologo con cui mi pare di capire qualcosa.
La ringrazio per la disponibilità.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
le faccio l esempio di un altro razza di gatti.
I Maine Coon sono gatti enormi e bellissimi .
Sono affetti piu di altre razze da cardiomiopatia ipertrofica e per qjesto i cuccioli vengono sottoposti ad ecografia cardiaca prima di essere venduti .

spero di essere stato chiaro.
Se lei NON ha ipertrofia , non può avere una cardiomiopatia ipertrofica.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Scusi dottore forse non ho compreso bene... cosa c’entrano i gatti con gli umani?
Andando in internet ho letto in diversi siti di ospedali che sono consigliati controlli periodici per chi avesse familiarità per cardiomiopatia ipertrofica... può essere gentilmente più chiaro sul perché mi sia stato detto di sottopormi a estenuanti controlli annuali?
La ringrazio

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
deve chiederglielo a chi glielo ha detto.
Io le sto dicendo ,forse non mi comprende, che la cardiomiopatia ipertrofica è presente alla nascita,come succede nell esempio di quella,razza di gatti

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Quindi, mi scusi, a lei non è mai capitato di osservare un’insorgenza in età adulta?
La ringrazio per la risposta.
Ciò che mi hanno detto i cardiologi è che in passato si credeva fosse una malattia congenita, recentemente è stato osservato che in alcune persone l’insorgenza avviene dopo. Questo mi hanno detto...

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
no non è così.
pensi che nel 1985 facemmo uno studio proprio su queste patologie con le biopsie endomiocardiche che dimostravano proprio delle,carstteristiche parricolare.
Viene chiamato " disarraying" dellefivrocellule

si tranquillizzi
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8] dopo  
Utente
Può spiegarmi dottore, per favore? Mi piacerebbe tranquillizzarmi ma mi hanno detto così tante cose che non riesco a venirne a capo.
I cardiologi mi hanno detto che sono stati condotti studi recentissimi che hanno evidenziato, con dei controlli in età adulta, che la malattia compare in seguito.
Sono davvero agitata...
grazie ancora

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
le ho già spiegato ,.
Se non ha ipertrofia a 27 anni significa che non ha alcuna cardiomiopatia ipertrofica.
Con questo la,saluto ,

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10] dopo  
Utente
La ringrazio dottore. Ma allora si possono fare delle ipotesi sul perché io, soprattutto di mattina, anche con una semplice passeggiata col cane, mi senta affannata e mi giri la testa, anche al minimo sforzo? Ho letto che i giramenti di testa sono tipici delle aritmie ventricolari...

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Per quello ancjhe dei tumori cerebrali...

Lei e' ossessionata dai problemi cardiaci che NON ha.
Ed io non curo le ossessioni.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso