Utente
Buonasera
Ho 23 anni
E di solito mi alleno molto, questa quarantena mi ha fermato un po’
Dopo quasi 50 giorni chiuso in casa, ieri per motivi di lavoro sono dovuto uscire di casa per vedere come ricominciare da domani
Mentre ero fuori mi sentivo i battiti molto forti e forti dolori al petto, che anche ora
Mantre ero in macchina mi mancava l’aria, o cercato di tornare a casa il più fretta possibile per paura di un infarto
Continuo ad avere dolori anche oggi
L’ultima prova da sforzo l’ho fatta a febbraio 2020 e andava tutto bene
Cosa devi fare?

Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gia il 5 Luglio del 2018 lei scriveva che stava morendo di infarto. Mi pare una lunga agonia....

https://www.medicitalia.it/consulti/cardiologia/635484-infarto.html

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Lo so dottore
C’è queste cosa che mi tormenta e ansia ?
Anche il fatto che ora continuò ad avere male al petto ?
Semplice ansia ?
Dalla visita agonistica si sarebbe visto se avevo qualcosa ? La visita era quella sulla ciclette

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
deve curare la sua ansia con uno specialista del,settore che certo non è il cardiologo

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza