Colesterolo alto, carenza di vitamina D e affaticamento

Salve, ho scoperto di avere colesterolo totale alto e bassi valori di colesterolo "buono" (tot.
242, HDL 35, LDL 177, trigliceridi 160).
Al tempo stesso soffro di carenza di vitamina D 3 (11.9 ng/ml) e affaticamento.
Ho iniziato una dieta stretta, nonostante non mangi male e non sia in sovrappeso, una terapia a base di vitamina (neodidro) e integratori (Nurvast plus), e un esercizio fisico più assiduo, interrotto a causa del lockdown.
Temo che ci sia una componente ereditaria nel colesterolo da parte materna.
Mia madre ha sempre preso farmaci (statine) che le hanno procurato danni renali e forse contribuito, insieme all'ipertensione e altri disturbi, a una progressiva demenza senile.

Volevo chiedere se:
1) una terapia naturale (dieta, integratori, esercizio fisico) è sufficiente per tenere sotto controllo il colesterolo?

2) integratori a base di sali minerali e creatina per l'esercizio fisico intenso si possono prendere con il colesterolo alto (nonostante la presenza di edulcoranti e a volte di glucosio e carboidrati)?
Mi riferisco, per esempio, a MG KVIS, NeoCreaplus, Enervit Pre Sport.

3) quale ruolo gioca l'alcool?
Tra i miei hobby ci sono anche le degustazioni di vino.


Grazie mille.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 73,9k 2,7k 2
"Mia madre ha sempre preso farmaci (statine) che le hanno procurato danni renali e forse contribuito, insieme all'ipertensione e altri disturbi, a una progressiva demenza senile."

Queste sono sciocchezze , le statine riducono il 30% di infartied il 28% di ictus.
Gli integratori per il coelesterolo NON hanno alcuno studio che dinostri la riduzione del rischio di morire o di ammalarsi di aterosclerosi.

Inoltre nella maggior parte degli interatorie'contenuta la monacolina K che viene trasformata dal fegato il lovastatina, quindi forse e' piu intelligenteassumere una statina valida erisocnosciuta in termine di salvezza di vite umane.


"integratori a base di sali minerali e creatina per l'esercizio fisico intenso si possono prendere con il colesterolo alto (nonostante la presenza di edulcoranti e a volte di glucosio e carboidrati)?
Mi riferisco, per esempio, a MG KVIS, NeoCreaplus, Enervit Pre Sport."...sono costosi, inutili e dannosi (tranne per chi le vende..

con questo la saluto

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore, la ringrazio per la risposta tempestiva.

Non mi è chiaro un aspetto e riformulo la domanda: Lei ritiene che la terapia che mi è stata data a base di integratori sia inadeguata per trattare il colesterolo alto di una persona della mia età e senza altre patologie cardio-circolatorie pregresse? (credo che nurvast sia a base di estratti di mela annurca e policosanoli).

Inoltre, in che modo la carenza di vitamina D è legata al colesterolo alto? è possibile che l'ipercolesterolemia sia causata da una carenza significativa di vitamina?

mi scuso se alcune osservazioni sono sciocche ma non sono un medico.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 73,9k 2,7k 2
Nessun integratore ha dimostrato scientificamente di ridurre la mortalità legata all ipercolesterolemia . In altre parole possono anche ridurre la colesterolemia ma non riducono il rischio cardio vascolare come invece fanno le statine .

La carenza di vit D non è legata alla ipercolesterolemia

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Cos'è il colesterolo? Funzioni, valori normali, colesterolo HDL e LDL, VLDL, come abbassare il colesterolo alto, dieta, rimedi, statine e farmaci anticolesterolo.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio