Utente
Salve, negli ultimi mesi a causa di problemi di ansia e depressione che a breve inizierò a curare, ho perso circa 5 kg e penso di aver raggiunto anche uno stato di malnutrizione, ora piano piano sto tornando a mangiare e a stare meglio anche se, ho notato che se tocco il petto i battiti cardiaci sembrano deboli e raramente sento un dolore al cuore che da la sensazione di bloccare il cuore per qualche secondo e poi va via... O che il cuore non batta e che mi affatico facilmente
Ora mi chiedo, questo dimagrimento può avermi causato problemi cardiaci nel giro di 4 mesi?
E/O comunque se mi alimento poco e male rischio?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
No.
Lei non corre alcun rischio con il suo cuore, ma se non si decide velocemente a consultare unbravo psichiatra la sua qualita di vita' si ridurra' progressivamente
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Come le ho detto dottore ho provveduto già con uno specialista e la settimana prossima ho la seconda seduta.Grazie per la risposta e buona giornata.

[#3] dopo  
Utente
un ultima cosa dottore...è normale che dopo una lite mi senta svenire , dolore petto e braccio sinistro,formicolio collo , fiato corto..se si,può causare problemi al cuore la rabbia se frequente in un ragazzo senza problemi cardiaci che non fuma e non beve e fa attività fisica quasi regolarmente

[#4]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gaurdsi smetta di preoccuparsi,.

Lei non ha niente

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza