Utente
buongiorno a tutti, cercherò di essere breve ma non sarà facile per il problema che ho.

ho 60 anni, sette anni fa infarto nel 2013 con due stent fatti sulla coronaria di sinistra, la coronaria destra si è chiusa ma ha compensato con le collateriali.

Poi faccio un piccolo ictus bulbare (vertebrale chiusa) l'anno scorso nel 2019 e mi riprendo bene assumendo tutti i giorni duoplavin telmisartan e lansoprazolo e poi statina la sera.

Ma da almeno cinque mesi però ho come un dolore al petto forte che mi viene e va e per questo motivo da Novembre 2019 sono andato almeno cinque volte al PS con eco, ECG e troponine sempre negative.

Nessuno capisce da dove arriva.
Allora faccio anche la gastroscopia.
Negativa nemmeno ernia iattale, niente reflusso niente
Poi circa due settimane faccio allora anche un ecostress che vedono qualcosina e allora mi fanno una coronografia dove mi fanno un piccolo stent su una piccola placca ma il mio cardiologo mi dice subito che non può essere nemmeno quello a darmi questo dolore al petto.

il dolore è veramente fastidioso a volte mi viene e va via, non è costante ma è normale che quando mi arriva mi preoccupo.

Ripeto dura un pò poi va via, una specie di oppressione nel centro dello sterno
Certo sono ansioso e adesso mi hanno prescritto lo xanax.

Gli esami cardiologici li ho fatti veramente tutti
Non so piu cosa pensare
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Programmerei una scintigrafia miocardica sotto sforzo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
intanto grazie dottore
ho fatto la ecostress con dipiridamolo che era positivo per una comprsa di acinesia al passaggio medioapicale della parete inferiore.
A quel punto mi hanno fatto una coronografia dove hanno controllato che la coronaria di destra è chiusa da anni e ha compensato con le collaterali (mi hanno parlato di un falso positivo) e mi hanno fatto uno stent su una piccola placca trovata sulla coronaria di sinistra
Mi domando può essere allora ansia che mi porta questo dolore che dura un mezzora poi passa poi torna poi passa ancora.
Ma sono cinque mesi cosi
Sono proprio a terra perchè non riesco a capire.
Certo sono diventato ansioso ma il dolore io lo sento dottore
grazie

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
legge ciò che scrivo?

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
si leggo ciò che scrive dottore.
pensavo solo che l'ecostress con farmaco che ho fatto bastasse a capire il problema
siccome non sono un medico pensavo che lei mi aiutasse a capire che tipo di esame è questa scintigrafia di cui Lei mi parla
la saluto cordialmente

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
E' un esame che permette di vedere se lei avesse problemi ischemici legati al microcircolo.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza