Utente
Salve sono una mamma di 29 anni dicono che sono ansiosa ho palpitazioni durante la notte mi sveglio effettuato elettrocardiogramma con risultato 66btt fatto anche tutte analisi di accertamento omocisteina 7, 0 e altri valori tutti bassi compresa pressione.
Mi hanno dato lo xanax da prendere ma la tachicardia e presente lo stesso e non vogliono farmi fare ecocuore o holter solo elettrocardiogramma e visita cardiologica che erano apposto ho paura di avere un infarto e di avere qualcosa al cuore, anche se nessuno della mia famiglia ha problemi.
Cosa dovrei fare?
Vorrei solo riuscire a dormire e stare serena senza che mi sento queste palpitazioni anche dopo mangiato.
La cardiologa dice che e reflusso so di averlo ma che adesso mi venga la tachicardia per questo motivo mi sembra esagerato quindi non sono stata convinta dalla cardiologa.
Mi faccia sapere cosa devo fare se neanche lo xanax funziona significa che ho un problema legato al cuore?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
un anno,esatto fa le,avevo consigliato di curare l ansia con unomsoecialista

come vedo non lo ha fatto

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Dottore si sbaglia io un anno fa non l'ho contatta forse mi confonde con qualcun'altra...Quindi e sicuro sia ansia? Mi aiuti se puo farlo posso fare altri controlli per stare tranquilla davvero? Il problema e che io mi sento stanca sto prendendo lo xanax non so se e quello l'effetto perche non mi accade subito ma dopo qualche ora. Mi dica lei che altri accertamenti posso fare e che cura posso iniziare a fare se puo aiutarmi. Anche la carotide che pulsa e segno di ansia? Io vorrei vedere se sono presenti extrasistole ma come le ho detto l'elettrocardiogramma non le ha rilevate cosa posso fare per avere la certezza che le ho? La prego mi risponda io non sono.in grado di capirlo. La ringrazio in anticipo e per la risposta precedente gia datami.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
https://www.medicitalia.it/consulti/cardiologia/690231-paura-infarto.html

Questo era il suo post.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso