Utente
Salve
Sono una ragazza di 34 anni...sono circa due anni che soffro di ansia e attacchi di panico...ora da quando ho iniziato a soffrire di ansia mi capita di avere una forte tachicardia che inizia e si stoppa all'improvviso... alcune volte il cuore batte talmente forte che sembra di non sentirlo più...questi episodi non si verificano spesso... la penultima volta mi è capitato a gennaio e ora circa 20 giorni fa...ho fatto diverse visite cardiologiche...elettrocardiogramma, prove da sforzo, enzimi diverse volte e ecocuore...ma non risulta mai nulla...non so più che pensare e come risolvere il problema anche perché tutti dicono che un problema di ansia...ma ho il terrore che durante uno di questi attacchi possa succedere qualcosa di brutto... vorrei avere una vostra opinione...
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
(...a 34 anni si e' adulti e non ragazzi...)

Detto questo esegua un Holter per scludere episodi di tachicardia sopraventricolare .
Esegua, se non l'avesse gia' eseguito, anche un dosaggio degli ormoni tiroidei.
Eviti caffe e derivati, eventuali broncodilatatori, ed ovviamente il fumo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
In famiglia ci sono problemi di tiroide..io ho fatto diverse volte gli esami ma sono usciti sempre nella norma..sono stata sotto controllo anche durante la gravidanza..non fumo e non bevo caffè..per quanto riguarda l holter è possibile farlo anche se questi episodi si verificano raramente (visto che normalmente non ho battiti accelerati) e sia cardiologi che medico di base dicono che non ce n'è bisogno?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Anche se il giorno della regsitrazione lei non avesse particolari disturbi, su 120.000 battitit che vengono regsitrati qualche cosa verrebbe fuori.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso