Utente
Sono una ragazza di 26 anni, alta 1.55, peso 58 kg.
Premetto che so di pesare troppo e infatti ho iniziato a fare più movimento.

Scrivo proprio per questo.
Sono andata in vacanza alle 5 terre e li ho notato che a fare le strade in salita, mi affaticavo abbastanza.
Mi spiego: non ho avuto dolori ma il respiro mi si fa più pesante e sento come se nel respiro toccassi lo sterno.

Dopo aver fatto una lunga scalinata in salita, mi sono misurata il battito con il telefono, era a 101, il che appariva troppo basso.

Premetto che non ho fatto movimento per molto tempo e ho ripreso da poco.

Inoltre, da 2 mesi circa mi è capitato di sentire come se il battito rallentasse ogni tanto, come 2 battiti insieme, di cui uno più lento.
Sono delle aritmie?

Sento, inoltre, solo quando mi piego, un dolore come da stiramento alla schiena alta.

A volte, dopo aver usato il tapis roulant, sento un dolore proprio alla bocca dello stomaco che si irradia un po’ verso il basso, come delle linee, che non sembra interno ma quasi di strappo o stiramento.


Ho già scritto a voi a questo riguardo e mi scuso del disturbo ma avendo sperimentato questi episodi, mi chiedo se sia necessaria una visita cardiologica.
L’ultima risale a 3 anni fa con risultati perfetti.

Il mio patrigno ha subito un intervento al cuore anni fa e da allora mi spavento con poco.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei ha dei valori di frequenza normali sotto sforzo.
L' affano e' legato al non allenamento

e poi le 5 terre sono micidiali !!!!

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore. Mi permetta un’ultima domanda: questi rallentamenti di battito che sento a cosa sono dovuti? Che sia sempre ansia, stress? C’è qualcosa che posso fare?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Dato che è così preoccupato programmi un holter cardiaco così si renderà conto che ha valori normali

Cordialità
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Gentilissimo, la ringrazio di questa seconda risposta. Oggi dopo 20 min di cyclette in pendenza 3, ho misurato il battito subito dopo ed era 153. L’unico dispositivo che ho e il cellulare quindi forse non è esattissimo.

Con gentilezza le chiedo solamente quasi sono i valori normali sotto sforzo di una ragazza della mia età, non allenata.

Grazie mille