Utente
Salve sono un ragazzo di 16 anni che soffre ormai da 3 mesi di attacchi di panico e tachicardia purtroppo non non riesco a capire quale sia il motivo di tali attacchi e penso sia un segnale del corpo per avvertirmi di qualche problema fisico.
Il mio medico di base mi ha prescritto un ECG ed è risultato tutto apposto, poi in 2 occasioni è capitato di farne altri 2 di ECG e anche questi sono andati tutti bene però nonostante sia consapevole di non avere nulla al cuore continuo ad agitarmi e avvertire continuamente nuovi sintomi sempre peggiori come capogiri, nausea, palpitazioni dolore al petto, battito all'impazzata quando faccio le scale e ultimamente anche una sorta di vibrazione all'altezza del cuore.
Inoltre sono preoccupato per il fatto di avere avuto i battiti molto alti sui 185, perciò temo che durante gli ECG queste aritmie non si siano manifestate e per questo chiedo se sarebbe opportuno fare l ECG secondo Holter e il test sotto sforzo per togliermi qualsiasi dubbio spero possiate aiutarmi grazie in anticipo
Cordiali saluti.
P. S ho la tiroidite di Hashimoto potrebbe essere per questo?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Esegua un Holter senza problemi, ma contatti uno specialista per curare i suoi attacchi di panico

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie dell'aiuto arrivederci