Sindrome di brugada

salve, a seguito di un ecg di controllo per un piccolo intervento chirurgico in clinica privata, il cardiologo riscontra un anomalia secondo lui riferibile a una 'probabile anomalia di brugada'.

così mi fa andare e parlare con un suo collega che lavora nell'ospedale pubblico perchè ritiene utile fare un test farmacologico (flecainide)
il secondo cardiologo dopo aver raccontato il tutto e fatto vedere referto, mi chiede di vedere l ecg effettuato la mattina, ma il cardiologo della clinica non me l aveva rilasciato e quindi decide di ripeterlo (mi pare 3 volte in posizioni diverse)
Lo legge dicendo che lui non vede niente e che per lui non vi è necessità di alcun test, rimandandomi così al primo cardiologo.

egli legge l ecg che mi ha fatto il collega dell'ospedale e mi riferisce che in quello non c è niente.
quindi chiedo se sia possibile avere un ecg positivo e uno negativo a distanza di qualche ora.
mi dice che è probabile e continuando ad avere sospetti mi fa prenotare una visita aritmologica che dovrò fare tra 20 giorni.

sinceramente sono un pò confuso oltre che spaventato... un cardiologo mi dice che potrei avere questa patologia, uno l'ha esclusa.
E il tutto a distanza di un 3-4 ore.

grazie

spero vivamente che il primo cardiologo si sia sbagliato anche se lui riferisce di aver visto anomalia.

grazie in anticipo
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
la visita aritmologica non serve a niente
serve vedere i tracciati
è suo diritto avere il primo tracciato

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Il primo tracciato (quello che ha destato il suo sospetto) ce l ho ora, fotocopiato.. Me l ha consegnato alla seconda visita, mi ha detto di farlo vedere alla visita aritmologica.
Però la mia domanda è se può esser possibile avere due ecg, uno positivo e uno negativo a distanza di qualche ora ma in due strutture diverse.. In riferimento sempre a brugada..
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
molto difficile.

me li può inviare via mail a condizione che sia completo di dati anagrafici del paziente data e luogo della,struttura ,altrimenti per ovvi motivi medico legali non lo potro' prendere neppure in considerazione .

Mail cecchinicuore@gmail.com

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test