Utente
Buonasera,
torno, nuovamente, a disturbarvi.
Da circa 15 giorni accuso ad "intermittenza" uno strano sintomo: una sorta di bruciore e pizzicore sul pettorale sinistro.
Lo avverto in superficie e non internamente.
La vasta gamma di esami, invasivi e non, che ho effettuato dal punto di vista cardiologico dovrebbero tranquillizzarmi, tuttavia il timore che il sintomo possa essere di pertinenza cardiologica permane.
Vi chiedo, dalla brevissima descrizione della sintomatologia potrei stare tranquillo?
Sono sicuro che necessito di una rivalutazione psichiatrica, poiché l'ansia continua a scalfire la qualità della mia vita.

Vi ringrazio,
un saluto.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
le ho gia risposto piu' volte nei giorni scorsi

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso