Utente
Buongiorno
Vi scrivo nuovamente in quanto ho un dolore al petto interno sul lato sinistro che persiste da settimane.
In particolare la notte, mi sveglio con questo dolore costrittivo come un masso sul petto o qualcosa che mi tiene aggrappato internamente.
Questa sensazione si accentua se sono di lato.
Inoltre Mi sveglio tutto sudato.
Dopo un’ora regredisce e riesco a dormire ancora anche se permane la sensazione di malessere.
Al mattino persiste questo fastidio per tutta la giornata.


Un anno fa ho fatto ecg, test sforzo, ecocardiogramma, tutto nella norma.


Ogni quanto È necessario ripetere gli esami?


A cosa è dovuto questo dolore continuo?
Me lo porto avanti da un anno a periodi alterni.


Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
il tipografo la durata dei sintomi escludono una origine cardiaca

arrivederci m
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso