Utente
Buongiorno dottori, martedì scorso dopo aver avuto un po’ di febbre i giorni precedenti ho dovuto fare il tampone che purtroppo è risultato positivo, ho avvertito il mio medico che mi ha detto di prendere subito la sera dopo cena l’azitromocina per 6 giorni, a sera mi saliva sempre un po’ di febbre anche se non tanto, 37 di solito, però la cosa che mi preoccupa è questa ditta che è comparsa due giorni dopo la mia positività, ho queste fitte improvvise al petto sinistro che mi prende anche la spalla e mi lascia indolenzito il braccio.
Come se mi entrasse uno spillo poi va via e poi ritorna, era scomparso ma oggi è ritornato.
È correlato al covid?
Cosa può essere?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono certo non correlate al COVID ne' al suo cuore, per tipo e durata dei sintomi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la celere risposta, cosa potrebbe essere? Perché mi è capitato 2 giorni dopo che ero positivo, non mi era mai successo, è stranissimo come sintomo adesso per esempio mi è rimasto il dolore dietro la spalla! Oggi è stato bruttissimo per esempio mi faceva male anche la mascella sarà un dolore intercostale? Perché anche il braccio? Avevo il saturimetro a portata di mano e avevo saturazione 97/98 battiti 104/105 poi 74 per salire sopra i 90

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
senta lei NON alcun sintomo cardiologico
è,un problema banale muscolare

la,saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso