Utente
Buongiorno,
Vi scrivo perché ultimamente sto male, molto probabilmente a causa della marijuana.
Sono (o forse ero visto che prima di ieri non fumavo da settembre) un consumatore abituale; ho fumato per 3/4 anni quotidianamente e molto.
Ultimamente la marijuana mi da un effetto terribile e sto andando dallo psicologo per risolvere dei problemi di ansia che secondo lei sono stati scatenati dalla cannabis.
Ieri, come uno scemo, sono caduto in tentazione di nuovo e ho fumato.
Dopo sono stato malissimo.
Oltre un senso di confusione mentale molto forte, dopo aver giocato a ping ping con la mascherina mi è venuta una fortissima tachicardia con sensazione di mancanza di aria che è durata per un'ora, forse anche di più.
In quei momenti avevo come la necessità di muovermi e stavo peggio se mi sedevo.
Nell'ultimo anno ho effettuato 2 elettrocardiogramma con ecografia, i quali non hanno riscontrato nulla di anomalo, se non un bav di 1 grado, per il quale entrambi i dottori mi hanno detto di stare tranquillo, ma il secondo mi ha consigliato di fare un Holter, il cui risultato uscirà lunedì.
Vi vorrei chiedere se questa forte tachicardia (dato che in passato non mi veniva e non viene neanche a chi fuma con me) possa indicare qualche problema cardiaco o se oppure può essere una conseguenza temporanea dell'uso di cannabis o può essere un attacco di panico?

Vi ringrazio

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
la cannabis provoca questi effetti

slatentizza attacchi di panico in soggetti predisposti che perdurano anche settimane se non mesi dopo l ultima assunzione dal momento che la sostanza si localizza nel tessuto grasso .

aumenta del 30 per cento il rischio di cancro al testicolo.

favorisce aritmie cardiache

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Dottore la ringrazio per la celere risposta. Dopo l'esperienza di ieri non toccherò mai più questa sostanza, ma vorrei sapere se questa fortissima tachicardia che ho avuto ieri possa essere frutto di qualche problema cardiaco o se smettendo di fumare (visto anche che dalle analisi fatte dovrei stare bene) dovrebbe normalizzarsi la situazione. Oggi mi sento un po' agitato, ma meglio.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
se smetterà di fu,mare quelle schifezze ed anche la nicotina .
vivrà bene e più a lungo

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Mi scusi dottore, ho appena fumato una sigaretta e mi sono sentito debolissimo. A me questa situazione spaventa molto. Le vorrei chiedere se é il caso di fare ulteriori esami oltre l'elettrocardiogramma e l'Holter, di cui ancora non so i risultati. So che fumare entrambe le sostanze fa molto male, sono consapevole di essere uno scemo, ma quello che mi preoccupa tanto è che agli altri questi effetti non succedono e neanche a me in passato succedevano. Può essere tutto ciò dovuto a problemi psicologici? Oppure non so un problema di pressione? La ringrazio ancora per la disponibilità.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
se fuma significa che non ha paura della sia salute

è come lamentarsi di essersi bagnati tuffandosi in piscina

a lei non importa della sua salute
mente a se stesso

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Ha ragione. La ringrazio molto per la disponibilità e le auguro buona giornata.