Lieve prolasso mitralico e piccolo aneurisma mobile del sia

Salve, a seguito di un ecocolordoppler a mia madre (50 anni) è stato riscontrato un lieve prolasso mitralico e un piccolo aneurisma mobile del SIA senza apprezzabile shunt all’ETT.
Su indicazione del cardiologo poco dopo ha eseguito un ecocolordoppler transcranico con risultato positivo, con MES maggiore di 20 durante la manovra di Valsalva.
Vorrei sapere se allo stato attuale si può sospettare un FOP o anche l’aneurisma può causare il passaggio di microbolle.
Vorrei inoltre sapere se è indicata la chiusura.

Grazie mille in anticipo.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,2k 2,6k 2
Il referto che lei ha postato nega la presenza di un forame ovale pervio al transesofageo per cui se ci fosse un piccolo shunt dsarebbe trascurabile.
A mio avviso sarebbe opportuna una terapia con piccole dosi dio aspirina quotidiane

Arrivederci

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la pronta risposta. Volevo farLe notare che non ha eseguito il transesofageo, ma solo il transtoracico e transcranico.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,2k 2,6k 2
Pensavo che avesse eseguito il transesofageo.
Allora lo programmi , dal momento che e' la metodica piu' affidabile

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Vorrei inoltre chiederle se questi MES possono essere causati da qualche altro fattore o sono dovuti esclusivamente alla presenza di un’anomalia del setto interiatrale?
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,2k 2,6k 2
Sono indici indiretti di uno shunt che deve essere valutato accuratamente con un transesofageo

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa