Dispnea a 21 anni

buongiorno.


ho scritto anche un altro post su questa mia problematica, ma non ho ricevuto niente che potesse essermi utile.


in pratica, da fine dicembre, imrpovvisamente, mi sono accorta che non riesco più a fare un respiro completo.

nel senso che io respiro normalmente con il naso etc etc, ma dopo un po, neessito di fare un respiro profondo, che non sempre va a buon fine...
non so cosa possa essere sinceramente...anche in passato mi è successo, e mi ricordo che dopo un o è andato via da solo...
io sono molto spaventata perchè sono una ragazza giovane e sportiva...e questa cosa del respiro mi fa paura, perchè sta condizionando tutto il mio corpo...
ogni tanto, quando non ci penso, mi dimentico di questo respiro profondo
e se sono stesa a letto, tutti i respiri profondi vanno a buon fine...
lo so che dovrei fare degli esami per accertarmi che non sia nulla di organico, ma un po per la paura dell'esito e un po per il poco tempo che ho in questo periodo...
non fumo e non bevo niente, se non una birra il sabato sera quando esco con gli amici
sono una persona molto ansiosa
di notte dormo tranquillamente
a gennaio ho fatto degli esami del sangue per altri motivi, in cui sono stati inseriti pcr e altri valori per un sospetto di artite psoriasica, ma tutti gli esami sono risultati assolutamente nella norma.


cosa posso fare?


aiutatemi vi prego...almeno voi...
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,1k 2,6k 2
sono tipiche somatizzazioni ansiose.
come lei stesssa dice quando non ci pensa non succede

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
E quindi come posso fare per risolvere la situazione? Perchè è veramente insopportabile..sopratutto quando ho su la mascherina...so accentuano ancora di più..
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,1k 2,6k 2
Occorre che si rivolga al suo Medico per la prescrizione di ansiolitici o ad uno psicoterapeuta di sua fiducia

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Siccome a fine dicembre e fine gennaio ho avuto due attacchi di panico, in cui letteralmente non riuscivo piú a respirare..i miei genitori mi hanno dato 10 gocce di diazepam per rilassarmi un pochino (mia mamma soffre di ansia)..
Nel caso, potrei dirlo al mio medico se vanno bene le gocce?
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,1k 2,6k 2
Certamente. e' il suo medico chje le deve prescrivere la terapia, non certo io attraverso uno schermo.

cordialita'

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Nono certo..io la ringrazio molto..spero che possa passare in qualche modo
Comunque sia..appena possibile andró a farmi vedere dal medico si base e poi a fare una visita dal cardiologo
[#7]
dopo
Utente
Utente
scusi dottore se la disturbo ancora..ma è possibile che questa mia fame d'aria possa essere uscita cosi all'improvviso senza che realmente fossi in ansia?
cioè a me non sembra di vivere in una condizione di stress o altro..
[#8]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71,1k 2,6k 2
Vede se lei si rendesse conto e credesse veramente di essere ansioso il problema sarebbe risolto il problema è che l’ansiosa non si rende conto di essere ansiosi continua a girovagare per Internet a trovare diagnosi bizzarre con questo la saluto arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#9]
dopo
Utente
Utente
Ha ragione....
Mi scusi è che sono veramente distrutta paicologicamente parlando..perchè io ho paura che questa cosa possa trasformarsi in qualcosa di grave..
E poi vedo tutte le persone intorno a me che non hanno questi problemi, e ció mi destabilizza ancora di più...

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa