Dolore gola laterale e fatica a respirare ( Dispnea )

Buongiorno e buona pasqua! da qualche giorno ho ancora mal di gola, lateralmente, in corrispondenza della tonsilla destra, il dolore è avvertito anche alla gengiva della guancia destra, con difficoltà di deglutizione e difficoltà nel parlare, ma penso che sia normale.
Dolore ad un linfonodo sottomandibolare.
Quello che non è normale è che a momenti, solo in alcuni momenti, io avverta una dispnea, una sensazione di soffocamento.
Un disturbo respiratorio che non so a cosa sia collegato.
Ho fatto il test per il Covid-19 che è risultato negativo.
È solo che questa pseudo faringite, ormai mi porta questo disturbo respiratorio tutti i giorni e ho paura che ci sia qualcosa che sto trascurando. Aggiungo che questo disturbo si presenta maggiormente quando mi sdraio.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
Lei ha un mal di gola...

sopravvivera'


Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Il test che ho fatto per Covid-19 era negativo però dottore sono preoccupato perché so che un decorso grave della malattia provoca disturbi respiratori che si aggravano fino a portare ad una polmonite. Mio padre ha la febbre che va e viene a 37.5 da ieri sera, diarrea, freddo, ha avuto mal di testa, ma lui lavora in un posto dove c’è tanta aria corrente. Ha fatto anche lui il test ed era negativo.. io però ho paura si tratti di quello..
Solo che a me il disturbo respiratorio scompare dopo che prendo l’antiacido.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi, stasera misuravo la pressione ma non credo il bracciale sia stato della misura giusta, era molto piccolo. Fatto sta che giustamente è risultata alterata. E io ho capito di aver comprato un misuratore che non funziona! Quindi eviterò di usarlo.. perché non so se possibile cambiare solo il bracciale e quello manuale non lo so usare perché non so dove devo fermarmi. Comunque era molto stretto, insopportabilmente stretto, io di solito che ho l’abitudine di misurarla spesso non lo sento nemmeno. Mi è rimasto un fastidioso dolore al braccio che somiglia ad una contrattura. Può essere che la parete dell’arteria sia rimasta contratta?
[#4]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
sono certo che sopravvivera'..


arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#5]
dopo
Utente
Utente
Da questo cosa devo dedurre?..
[#6]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
che deve curare la sua ansia con uno specialista
l,ansia è una malattia come le altre e va curata perché le riduce la,qualita di vita

la,saluto

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#7]
dopo
Utente
Utente
Sicuramente questo è un problema da curare, lo so. Devo fare altre sedute con uno psicologo. Per quanto riguarda mio padre, stasera ha avuto dei dolori al petto, ma non ha più la febbre. Mi ha riferito di averne avuti di più forti che duravano per circa due ore per poi regredire spontaneamente.. io mi chiedo, possibile che quei dolori fossero stati infarti pregressi di cui non si è accorto? Perché in proposito ho letto che un IMA non trasmurale subendocardico può non lasciare alcun segno...
[#8]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
ora mi parla di suo padre...
e poi va dal Dott Google che le diagnostica un infart transmurale...

ma per cortesia

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa