Chiarezza sport e cuore. benefici e limiti

Buongiorno, innanzitutto vi ringrazio per l'eventuale risposta.


Sono un ragazzo giovane, astemio, mai stato fumatore e sono un istruttore fitness.


Mi domandavo, tralasciando la pesistica che porta ad IVS col tempo e coi valori pressori in brusco aumento.


1) Una pesistica "blanda" con pesi leggeri, causa lo stesso?
Avevo letto di ultimi studi condotti che un attività fisica coi pesi "blanda" favoriva un buon afflusso sanguino.


2) L'attività a corpo libero, come nella ginnastica artistica con l'utilizzo degli anelli e parallele (Croci, trazioni, esercizi isometrici a corpo libero) come quelli che faceva yuri chechi, danno benefici o rischi?
Si parla sempre di attività a corpo libero che però non punta sull'ipertrofia ma bensì sulla forza.
Cosa cambia dalla pesistica?
Serie e ripetizioni basse?
O solo l'utilizzo del proprio peso corporeo e non un carico esterno che causa un aumento della pressione?


Vi ringrazio per un eventuale risposta.
Cordialità
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 105.3k 3.5k 3
Ha mai visto qualche animale fare quelle cose? che so...un coniglio, una scimmia, un topo...una volpe


"Avevo letto di ultimi studi condotti che un attività fisica coi pesi "blanda" favoriva un buon afflusso sanguino. "


Migliorava l'afflusso sanguigno? a cosa?

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dott. Cecchini, grazie della sua cordiale risposta.

In effetti è vero. Ma ho letto recenti consulti vostri, dove ritiene che l'attività come quella a corpo libero e (ginnastica artistica) faccia bene al cuore o che non sia dannosa per esso. Le domande infatti mi sono sorte spontanee dalla lettura dei vostri consulti.

Mi domando, è così o invece no?

L'attività leggera e protratta a lungo temine, so che porta benefici ed è proporzionata anche allo sforzo. O mi sbaglio?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 105.3k 3.5k 3
Certamente l'attivita' fisica e' raccomanadabile come camminare,, ballare, nuotare, usare la bici....fa benissiomo al cuore.

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Perfetto, la ringrazio infinite per la risposta. Le vorrei porre un ultima domanda, sempre se possibile. Non vorrei disturbarla. Se non risponde, capirò.

L'attività da bb ormai è risaputo che fa male e a fare male è il carico eccessivo che fa aumentare la pressione delle vene di grosso calibrio dato dal "pump"

Ma come mai L'attività a corpo libero come piegamenti, trazioni e ginnastica artistica è anch'essa "dannosa" ? Seppur lei, ha affermato che si può praticare, ma non porta né danni né benefici al cuore? Domando perché è la tipologia di allenamento che pratico e faccio praticare, seppur sono giovane, ho paura di praticarlo visto questi ovvi motivi. Lo utilizzo come "sfogo" visto la mia inattivitá e le ore a studiare.

Seguo poi, molti articoli a riguardo, anche vostri,come si può far montare un defibrillatore nel paese in cui vivo? Cordialmente