Utente 509XXX
Buonasera gentili dottori,
È la prima volta che scrivo. Il 19 luglio di quest' anno sono stata operata di colecistectomia. Lo so che sono passati solo 3 mesi e che è molto presto per parlare ma io ho problemi digestivi molto peggiori di prima dell' intervento. Prima uscivo con gli amici e mangiavo anche male, avevo qualche fastidio si ma non come ora...praticamrnte appena vado oltre a pasta in bianco e petto di pollo mi viene fastidio allo stomaco, una specie di aumento di salivazione, bocca amara e questo mi dura 2 3 giorni...lo so che è niente rispetto a ciò che sento (mesi di diarrea, dolori) ma per me è invalidante e fastidioso. Il mio medico mi ha dato pantorc da 40 e 3 gaviscon al giorno ma non mi cambia niente sempre petto di pollo e pasta in bianco devo mangiare....da ciò che ho letto anche qui potrei provare ad assumere il deursil? Il mio medico dice che non serve a niente dopo l intervento ma vorrei provare lo stesso....voi che ne dite? In caso ho quello da 450 mg potrei iniziarlo e vedere se risolvo questo fastidioso problema?
Vi ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, la cosa più ragionevole da fare è farsi visitare da un gastroenterologo e probabilmente dopo aver eseguito gli esami ematochimici sottoporsi ad una gastroscopia, il deursil non credo possa migliorare sostanzialmente i suoi disturbi se la via biliare non presentava una calcolosi residua o del fango biliare.
Saluti
Dr. sergio sforza
http://www.medicitalia.it/sergiosforza