Utente 302XXX
Buongiorno a tutti.
Il mio fidanzato ha subito due mesi fa un intervento di chirurgia Bari artica (più precisamente, gli è stata praticata una gastrectomia a manica). Da due giorni si sente lo stomaco sottosopra, ha nausea e ha avuto qualche episodio di vomito, senza diarrea e con solo qualche decimo di febbre. Non ha mangiato nulla di avariato, in PS ci è stato detto che dev’essere di natura virale (e infatti molte persone in zona si ritrovano ad avere gli stessi sintomi). Il mio quesito, però, è: considerato l’intervento al quale si è sottoposto, può assumere qualcosa per via orale, come ad esempio enterogermina?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Assolutamente si.... Anche se in ritardo.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it