Utente 552XXX
Ho avuto un’infiammazione alla sacca lacrimale che ha portato alla nascita di un accumulo di pus sotto l’occhio.
Questo si è verificato una prima volta, gonfiandosi sempre di più per circa una settimana. Da solo è scoppiato, facendo uso di antibiotico. Successivamente recandomi dal chirurgo mi ha detto che non poteva estrarre la radice perché era ancora un po’ infiammato.
Nel frattempo dopo una settimana circa si è presentato di nuovo questo fenomeno, gonfiandosi nuovamente e nel giro di 2-3 giorni prendendo l’antibiotico è scoppiato da solo! Adesso mi ritrovo con la parte di sotto dell’occhio un po’ gonfia!
Come devo comportarmi?

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Intanto dovrebbe postare la sua richiesta in area OCULISTICA e non in CHIRURGIA gENERALE DOVE NON RISPONDEREBBE NESSUNO.
Saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com