Utente 129XXX
Gentile Dottore,
ho finalmente deciso di correggere in modo serio il mio profilo piatto con inserimento di protesi paranasali.
in passato mi sono stati iniettati dei fillers per riempire le rughe naso labiali, anche in prossimita' delle narici, per correggere questo mio difetto.
purtroppo la base del naso veniva riempita solo lateralmente e non sotto la columella, dove vorrei avvenisse il riempimento.
ho pensato ad un inserimento di protesi paranasali, ma prima di un risultato definitivo volevo capire se posso ottenere lo stesso risultato con filler diversi, ad esempio con l'idrossiapatite di calcio.
ho letto che questo filler viene iniettato in profondita', ma mi chiedo quanto puo' aderire all'osso simunalando l'effetto della protesi.
i risultati ottenuti nei due casi si differiscono solo per la durata o anche per l'effetto?
grazie

[#1]  
Dr. Pierluigi Bello

24% attività
0% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)
AVELLINO (AV)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2009
Salve,
personalmete le sconsiglio l'utilizzo di fillers permanenti o protesi in un'area del viso così delicata.
cordiali saluti
Dr. Pierluigi Bello
www.pierluigibello.it

[#2]  
Dr. Claudio Bernardi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
MIRABELLA ECLANO (AV)
RIMINI (RN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
Gentile utente,
l'idrossiapatite di calcio, specie nella sua ultima formulazione, essendo un filler a lento riassorbimento, consente di riempire aree del viso in maniera più duratura di altri filler. L'infiltrazione viene eseguita sia in profondità (allo stesso livello dove s'impiantano protesi), sia più in superfice ma mai superficialmente. Il risultato di un filler non può essere paragonato a quello ottenuto con un impianto protesico proprio perchè questi, se ben indicati, rappresentano una soluzione definitiva per aumentare volumetricamente le varie aree del viso.
Distinti saluti
Dott Claudio Bernardi
www.claudiobernardi.it
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it - www.lachirurgiaplastica.net

[#3]  
Dr. Domenico Sfondrini

20% attività
0% attualità
0% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2009
Gentile utente,

per riempire la regine paralateronasale si possono utilizzare protesi che si applicano in anestesia locale attraverso il vestibolo orale(bocca)o meglio un ' ottima tecnica è rappresentata dal lipofilling: in una seduta in anestesia locale si inietta il grasso proprio del paziente , prelevato precedentemente.
Il risultato è molto naturale e definitivo.

Cordialità
Dr. Domenico  Sfondrini
Specialista chirurgia maxillo-facciale ed estetica

[#4] dopo  
Utente 129XXX

Grazie a tutti per la disponibilita'.
Credo optero' per le protesi.
Buon lavoro