Utente
Salve,
ho un problema di accumulo grasso localizzato alle braccia e mi sono stati consigliati vari interventi mini invasivi.
Vorrei sapere che differenza c'è tra lo smooth laser e il laser lipolisi e quale dei due interventi è più efficace e definitivo.
Ho letto che lo smooth laser è indicato per problemi di cellulite mentre il laserlipolisi è più specifico problemi simili al mio.

Grazie mille.

[#1]  
Prof. Luca Siliprandi

28% attività
0% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,
con il termine generico "Smooth Laser" vengono reclamizzati metodi mirati di volta in volta alla correzione di dilatazioni capillari, di cute sebacea, di tatuaggi ed altro. Non potendo comprendere di che specifica apparecchiatura si tratti (sorgente dell'energia, lunghezza d'onda, etc) non sono in grado di esprimere un'opinione nello specifico.
Per quanto si riferisce alla laserlipolisi, si tratta di una metodica meno invasiva della lipoaspirazione tradizionale, che consente al tempo stesso di distruggere il grasso in eccesso e di indurre una discreta retrazione cutanea per favorire un conveniente riadattamento dei tegumenti alla nuova forma ottenuta. Il laser utilizzato può essere "a diodi" oppure, come quello usato dal sottoscritto, un Neodimio-Yag con lunghezza d'onda di 1444 nm (Accusculpt). Una sottile fibra ottica (diametro di 0,6 mm) viene sospinta sia nel contesto dell'eccesso adiposo - provocandone l'emulsificazione - sia in corrispondenza della superficie profonda della cute, inducendovi effetto tensivo e di stimolo alla neoproduzione di fibre collagene. I risultati sono da considerare definitivi alla stregua delle metodiche di lipoaspirazione, col vantaggio di una metodica meno aggressiva e quindi di convalescenze più brevi, minori complicanze e migliori risultati estetici.
I più cordiali saluti
Prof. Luca Siliprandi
Direttore Sanitario Clinica Cittàgiardino Padova