Utente 395XXX
Gentili Dottori,
sono circa 2 mesi che sto studiando la soluzione per risolvere un problema di accumulo di grasso sui fianchi e sull'addome.
Faccio molta attività fisica ma mi piace anche mangiare ogni tanto e bere qualche bicchiere: sinceramente non credo che io faccia una vita sregolata dal punto di vista alimentare/sportivo, ma, forse perché ero cicciottello da piccolo, anche con diete molto mirate o con un personal trainer non sono riuscito a togliere questi inestetici cuscinetti. Appena mangio ingrasso lì e non se ne vanno più.
Ora, ho 33 anni, sono alto 1.79 e peso 82kg.

Mi sono arreso e voglio ricorrere alla chirurgia estetica: il campanello mi è suonato quando ho sentito parlare di laserlipolisi. E qui la prima domanda: ma laserlipolisi , laserlisi, e liposuzione laser sono la stessa cosa? Quali parti del corpo si possono trattare (chi dice solo fianchi, chi fianchi e cosce, chi tutto...insomma, c'è una grossa confusione!)?

Vorrei evitare interventi veri e propri e ricorrere a questa metodologia: è effettivamente una alternativa equivalente alle vecchie tecniche?

Ultima cosa: che posso fare per capire se un centro o un medico è davvero in gamba? Certificazioni, corsi o non so cosa...

Grazie mille

[#1]  
Dr. Marco Loiacono

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
STATI UNITI D'AMERICA (US)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
lei si deve accertare che chi le sta facendo la visita (al di la del centro) sia uno specialista in chirurgia plastica, questo le da quanto meno una idea della serietà della formazione professionale del medico

i trattamenti da lei citati sono diversi; usano tutti la fonte laser, ma la lipolisi prevede una applicazione esterna del laser (senza introdurre nulla sotto cute) che brucia il grasso che lei elimina con le urine; la liposuzione laser si esegue in sala operatoria e prevede l'uso di una cannula alla cui punta è connessa una luce laser che scioglie il grasso che viene aspirato dalla cannula stessa

prenda queste informazioni con il dovuto distacco perchè non è detto che facciano al caso suo.
si rivolga ad un chirurgo della sua zona per avere chiarimenti in merito
buona serata
Dr. Marco Loiacono
Specialista in Chirurgia Plastica ed Estetica
www.nuova-chirurgia-estetica.it

[#2] dopo  
Utente 395XXX

Capisco,
quindi dato fondamentale è la specializzazione in chirurgia plastica.
La ringrazio, ha fatto un po' di chiarezza su questo complicato mondo...

[#3]  
Dr. Claudio Bernardi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
MIRABELLA ECLANO (AV)
RIMINI (RN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile utente,
le metodiche nuove che troviamo sempre più spesso in chirurgia plastica non rappresentano quasi mai un'alternativa a metodiche "vecchie" ma consolidate nella pratica clinica. Esse rappresentano semmai qualcosa di diverso che integra il bagaglio tecnico del chirurgo plastico.
Saluti
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it - www.lachirurgiaplastica.net