Utente
Buonasera, mia mamma 68 anni è stata operata l'anno scorso a luglio di 2013di tumore al seno ed hanno eseguito una mastectomia con inserimento espansore. Il 13 ottobre 2014 ha subito un nuovo intervento per inserimento protesi. L'intervento è andato bene, niente dolore ne febbre e l'hanno dimessa dopo 6 giorni di degenza con il drenaggio dicendole che finché usciva sangue non lo toglie vano. Ora ha già fatto diverse medicazioni ma il drenaggio non è stato ancora tolto anche se raccoglie circa 10 ml al giorno, ma le hanno detto che finché il sangue non diventa chiaro non lo levano. Ora è normale che dopo 15 giorni dall'intervento abbia ancora questo drenaggio?

[#1]  
Dr. Stefano Pau

28% attività
4% attualità
16% socialità
LEINI' (TO)
TORINO (TO)
NOLE (TO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
Buongiorno,
ogni chirurgo ha le sue abitudini e le sue preferenze in questo ambito, non è possibile fornire una risposta oggettiva al suo quesito. Sicuramente non esistono delle tempistiche "normali" per l'esaurirsi della raccolta ematica nel serbatoio del drenaggio.
La cosa migliore sarebbe rivolgere la domanda al chirurgo che l'ha operata.
Comunque non si preoccupi, le quantità di liquido siero-ematico da lei citato non sono allarmanti.
A disposizione per ulteriori chiarimenti.
Dr. Stefano Pau
Chirurgo Plastico
www.chirurgiaplastica-info.com

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la sua Risposta! Ma quindi finché il sangue non diventa siero chiaro non lo tolgono? Ora lunedì ha un'altra visita di controllo e stamattina era sempre sui 10 ml scarsità ma sempre sangue. da che cosa può dipendere? dovrebbe stare più a riposo? O può essere la protesi non posizionata bene? Grazie in anticipo per le risposte






[#3]  
Dr. Stefano Pau

28% attività
4% attualità
16% socialità
LEINI' (TO)
TORINO (TO)
NOLE (TO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
Buongiorno,
come già le ho detto ogni chirurgo ha le sue tecniche e le sue preferenze.
La raccolta ematica può dipendere da vari fattori, più che stare a riposo eviterei gli sforzi con le braccia, la posizione della protesi non influisce sul problema.
Dr. Stefano Pau
Chirurgo Plastico
www.chirurgiaplastica-info.com