Utente 507XXX
Buongiorno,
il 25 novembre sono stata operata ad entrambi i seni per K mammario seno dx di 9 mm. (non abbisogno fortunatamente di chemio... ) , e inserimento immediato di protesi anatomiche Allergan Natrelle, 346 gr., in entrambe le mammelle.

Dopo solo 36 ore il chirurgo ritiene di dovermi rioperare in quanto nel seno sinistro (mastectomizzato) si era formato un grosso ematoma oltre a gonfiore patologico: quindi, onde evitare la necrosi, mi riopera nuovamente eliminando l'ematoma che si era formato.
Ritorno a casa dopo due giorni (senza alcun genere di dolore post intervento) e tengo i drenaggi per 9 giorni, dopo di che vengono tolti sia i punti che i drenaggi.
A casa inizio ad accusare bruciore (misto a prurito pungente e "spilli" ) alla pelle di entrambi i seni , oltre a bruciore e qualche fitta ai muscoli pettorali.
Ora tale bruciore (in entrambi i seni ma piu' accentuato nel seno operato dell'ematoma ) non tende a diminuire, nonostante siano passati 20 giorni dall'intervento. Il chirurgo non da' peso al problema e mi consiglia di idratare la pelle e di "smollare " un pochino i gancetti del corsetto contenitivo.
Al momento la pelle che ricopre il "seno" e' supersensibile al tatto, senza essere arrossata ne screpolata; pare di avere subito una forte scottatura senza arrossamento ; non sopporto la maglietta di cotone (se si sposta e' un dramma..!....), mi pare certe volte di avere un'ustione..., trovo un po' di sollievo , per un'oretta.... , con una pomata per le irritazioni cutanee, ma poi il bruciore ricompare ....

Sono molto preoccupata e depressa: oltre al tumore scoperto per caso (non percepibile al tatto...) ora questo malessere alla pelle che non tende a diminuire..... : non capisco se tutto cio' pio' essere considerato normale dopo una mastectomia e ricostruz. immediata, o se dovro' convivere con questo problema ..... (la qual cosa sarebbe terrificante! Sarebbe meglio a quel punto togliere le protesi !....)

Ho letto nei forum che dopo un mese tutto va meglio .., addirittura gente riprende la palestra.... , . ma nel mio caso i miglioramenti sono minimi..
Vi chiedo cortesemente un parere sulla questione ..... e un consiglio su quali misure adottare (farmaci antinfiammatori muscolari...?)
Grazie e Buone Feste a tutti voi
Francesca

[#1]  
Dr. Daniele Bollero

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
RIVAROLO CANAVESE (TO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,
ovviamente la comprendo e le consiglio di stabilire uno stretto follow-up con il suo chirurgo ricostruttore.
Senza vederla è impossibile fare ipotesi, ma in linea generale le consiglio riposo, crema base sulla cute con massaggi delicati.
ci tenga aggiornati
saluti
Dr. Daniele Bollero
Chirurgo Plastico - Ospedale C.T.O. - TORINO
www.chirurgiaplasticapiemonte.com