Utente
Buonasera, ho 35 anni e sono a 38 settimane di gravidanza. Da una settimana ho iniziato ad avvertire dolore ad una vena che si vede più delle altre nello stinco di una gamba. L'ho fatta vedere al mio medico, il quale ha detto che sembra solo una vena varicosa e non sapeva cosa consigliarmi...mi ha proposto le punture di anticoagulante, ma non essendo sicuri che mi servano ed essendo prossima al parto ho preferito non farle per ora... Ho indossato una calza preventiva e mi sembrava stare meglio. Ho fatto le analisi con la mia Ostetrica, che mi dice che in gravidanza i valori che ho vanno bene (fibrinogeno a 470 e d-dimero circa 1038)
Da oggi però mi fa dolore/fastidio/bruciore alla caviglia e togliendo la calza ho trovato la vena del piede e caviglia gonfia con un po'di nodini... Non so se stò esagerando o se effettivamente devo preoccuparmi. Non vorrei fare l'anticoagulante ora, i fattori di coagulazione sono nella norma... Cosa ne pensa? Grazie

[#1]  
Dr. Antonio Tori

24% attività
16% attualità
12% socialità
BUSTO ARSIZIO (VA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Niente anticoagulanti!
Solo fans locali ( Hirudoid o altri) Calza elastica almeno di I° Classe,
Riposo.
Le varici gravidiche ( quelle comparse in gravidanza e non preeseistenti!) spesso scompaiono 3/4 mesi dopo il parto.
Fino a quel periodo non va fatto nulla.

auguri
A.Tori
Dr. Antonio tori

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille!

[#3]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
a quanto giustamente suggerito dal dott Tori mi permetto di aggiungere il link ad un articolo che potrebbe esserLe utile:

https://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-vascolare-e-angiologia/91-varici-e-gravidanza.html
Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/