Utente 353XXX
Buongiorno ,
Ho 40 anni Fumatore , diagnosticata Fibromialgia , psoriasi , e sindrome del colon irritabile ,
Ho da sempre " fin da adolescente " problemi alle vene delle gambe in particolare la gamba sx .....
Ieri "Domenica" a seguito di una prolungata attività fisica "organizzo evento e durante l'arco di 8/10 ore percorro ,
moltissimi chilometri anche con pesi etc etc " verso le 16 comincio a sentore la gamba sx dolente a livello del polpaccio lato interno .
Al rientro a casa verso le ore 22 , con la gamba molto dolente al tatto dopo essermi spogliato , ho trovato la gamba con estesi rossori ,
a livello tibiale e lateralmente dove sentivo dolore , aggiungo che il dolore si era esteso anche alla caviglia .
Avendo una certa "esperienza" avendo portato a periodi alterni calza compressiva e facendo nei limiti del possibile cicli di integratori come il Daflon , ma anche stando attento alla dieta , introitando molte frutti rossi " ribes , mirtilli etc etc " .
Mi chiedevo come comportarmi ?
E' indispensabile andare dal medico ?
Mi darà le solite terapie "daflon , calza, smettere di fumare etc etc "
Sarebbe meglio approfondire comunque con un ecodoppler ?
Grazie per il vostro tempo !!

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
la Sua condizione richiede approfondimento non solo con ecocolordoppler, ma anche con una valutazione specialistica.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/